Tom Coronel spera che "Coronel Estoril" non rimanga solo un incidente su YouTube dopo la WTCR Race of Portugal della prossima settimana.
L'olandese uscì illeso dallo spettacolare botto di cui fu protagonista nel 2001 sul tracciato portoghese, mentre effettuava un doppiaggio.

Fu la seconda delle due grandi delusioni che visse in quell'anno all'Estoril, per la prima volta nel calendario del WTCR - FIA World Touring Car Cup (25-27 giugno).

"Due volte che ci sono stato ero primo", ha detto il pilota del Comtoyou DHL Team Audi Sport. "Nel 2001, ero in testa alla gara della Le Mans Series e sono stato fatto fuori, andate su YouTube, digitate 'Coronel Estoril' e potete vedere voi stessi! Sono stato colpito da dietro mentre stavo doppiando un tizio, che mi ha colpito nella parte posteriore sul rettilineo principale.

"E non dimenticate che anche la mia prima apparizione internazionale su auto turismo è stata all'Estoril nel 2001. Il campionato [europeo Super Touring] era tra Duncan Huisman e Peter Kox, si sono scontrati e io ero in testa alla gara. Poi, a due curve dalla fine, Gianni Morbidelli mi ha fatto fuori. Ho fatto un 360° e alla fine ho finito terzo, ma abbiamo lottato per il podio. Se lo facessimo ora saremmo squalificati per un anno, al 100%. Ma è stato un bene per le corse allora e sarà lo stesso quest'anno".

Coronel guiderà un'Audi RS 3 LMS di seconda generazione con pneumatici Goodyear e si aspetta due gare emozionanti.

"Ha un lungo rettilineo, grandi punti di frenata, buone varianti sinistra/destra, belle curve dove ci si può infilare in mezzo", ha spiegato Coronel. "Naturalmente, mi manca Vila Real perché amo i circuiti stradali e ho vinto lì in passato. Vila Real è sempre speciale e unico, ma se ci deve essere un sostituto, allora Estoril è la scelta migliore".
WTCR
WTCR Race of Italy: il programma
21 ORE FA
The post Coronel all’Estoril per aggiungere altro spettacolo su… YouTube appeared first on FIA WTCR | World Touring Car Cup.
WTCR
I piloti elogiano la pista della WTCR Race of France
21 ORE FA
WTCR
Boldizs: “Devo essere più cattivo”
IERI A 07:17