Tom Coronel si è dimostrato veloce, ma sfrotunatissimo al ritorno in azione nel TCR Europe all'Autodromo Nazionale Monza lo scorso weekend.
L'olandese del WTCR – FIA World Touring Car Cup è salito sull'Audi RS 3 LMS della Comtoyou Racing con cui si è qualificato 18° a causa di una bandiera rossa che gli ha negato un miglioramento sotto la pioggia.

Dopo aver chiuso 13° in Gara 1 sul bagnato a causa di un contatto, in Gara 2 si è rifatto conquistando l'ottavo posto e il giro più veloce in gara con la sua vettura griffata DHL.

"Stavo per raggiungere il quinto posto quando c'è stata una bandiera rossa dopo che qualcuno era uscito di pista, 100 metri prima che tagliassi il traguardo, quindi il mio tempo è stato cancellato e non sono andato oltre il 18° posto in griglia per entrambe le gare", ha detto Coronel a proposito della qualifica.

"In Gara 1 la visibilità era davvero pessima e stavo risalendo. Ma poi Sergio López mi ha colpito e ha urtato violentemente la mia auto, piegando la sospensione posteriore sinistra. Non ho potuto fare nulla".

"Non ho preso troppi rischi alla partenza di Gara 2 perché dalla 18a piazza bisogna sempre essere prudenti. Sono rimasto bloccato due volte, ma alla fine sono riuscito a risalire bene ed è così che ho concluso all'ottavo posto. Questo dimostra che la macchina era buona e che la velocità c'era sicuramente, ma a causa della bandiera rossa in qualifica non ho potuto fare di più. Peccato, ma sono cose che capitano".

Coronel, che tornerà in azione nel WTCR in Bahrain a metà novembre, si appresta a disputare il finale di stagione del TCR Europe al Circuit de Barcelona-Catalunya il 14-16 ottobre.

Foto: Tom Coronel.nl
WTCR
Berthon: “Ho dato tutto, anche se potevo arrivare secondo…”
UN' ORA FA
The post Coronel beffato dalla pioggia in Qualifica nel TCR Europe appeared first on FIA WTCR | World Touring Car Cup.
WTCR
Ecco i tre Campioni WTCR di BRC-Hyundai
UN' ORA FA
WTCR
Il déjà vu di Nagy
UN' ORA FA