Il Nürburgring Nordschleife ospiterà la WTCR Race of Germany il 3-5 giugno e Tiago Monteiro sarà uno dei piloti con più esperienza in griglia.
I 25,378km dell'Inferno Verde hanno visto il portoghese correre con FIA World Touring Car Championship, WTCR – FIA World Touring Car Cup e anche la ADAC TOTAL 24h-Rennen vincendola con una Honda Civic Type R TCR lo scorso settembre assieme ad Esteban Guerrieri, Dominik Fugel e Markus Oestreich.

Monteiro si è quindi potuto fare una chiara idea di cosa significhi gareggiare su quella pista: "La 24h del Nürburgring è probabilmente la gara più dura del mondo, una sfida umana che ti mette davanti a stanchezza, stress e anche paure a volte".

“Su 25km di tracciato solo 2,5 sono di rettilineo da affrontare in pieno, è l'unico momento in cui puoi distendere le braccia dopo 8' a fiato sospeso".

Secondo Monteiro, la N24 è paragonabile alla 24h di Le Mans Moto che i colleghi di Honda dovranno correre il 15-18 aprile come round del FIM Endurance World Championship, altra serie di Eurosport Events.

“Per noi la 24h del Nürburgring è tostissima, ma se la paragoni alla 24h di moto, dove non sei al sicuro in un abitacolo e su 4 ruote, è chiaro che parliamo di livelli diversi di rischi e approccio".

Cliccate quiper vedere il documentario sul Team Castrol Honda Racing al Nordschleife e la F.C.C. TSR Honda France in azione a Le Mans, con tanti retroscena, il particolare 2+4=24 e le vittorie conquistate.
WTCR
Bjork torna alle basi
UN' ORA FA
The post Cosa c’è di più duro della 24h del Nürburgring? Ecco la risposta di Monteiro appeared first on FIA WTCR | World Touring Car Cup.
WTCR
Azcona e Gene nel WTCR grazie a Cupra
IERI A 14:21
WTCR
Ecco le Hyundai Elantra N TCR di Andreas e Jessica Backman per il WTCR
IERI A 12:10