Ecco l'Alfa Romeo Giulia ETCR della Romeo Ferraris in pista a Vallelunga ad inizio settimana.
La vettura costruita dalla Casa di Opera, che con il Team Mulsanne ha preso parte al WTCR – FIA World Touring Car Cup, sta compiendo i primi passi in vista del debutto nel PURE ETCR, il campionato turismo elettrico del promoter Eurosport Events.

La Giulia prima ha girato nel paddock con il suo direttore tecnico Mario Ferraris, poi martedì ha esordito in pista con Stefano Coletti, che è il primo pilota firmato per affrontare questa sfida.

“Siamo davvero orgogliosi di far parte di questo momento storico per il motorsport nel quale le corse turismo diventano elettriche", ha dichiarato Ferraris.

"E' una sfida nuova per tutti noi e dobbiamo ringraziare WSC, Williams Advanced Engineering e Magelec per il loro inestimabile supporto che ci hanno dato nel disegnare e pensare allo sviluppo della Giulia".

"L'integrazione del kit non ha avuto problemi e sono stato molto contento di guidare la macchina e vedere che tutto andava bene. E' un mezzo davvero divertente e velocissimo, ma per me è stato anche un modo per riscoprire il piacere della trazione posteriore vissuta negli anni di corse turismo, seppur con un motore molto diverso".
WTCR
Dopo il WTCR, Ma Qing Hua continua a vincere
17 ORE FA
The post Dopo i successi nel WTCR, la Romeo Ferraris affronta una nuova sfida nel PURE ETCR appeared first on FIA WTCR | World Touring Car Cup.
WTCR
Stessa sfida per i fratelli Backman
17 ORE FA
WTCR
PURE ETCR: il titolo verrà assegnato nella WTCR Race of France
15/09/2021 A 09:36