Luca Engstler è il pilota da battere nella classifica del titolo FIA WTCR Junior Driver dopo l'apertura della stagione alla WTCR Race of Germany.
Il 21enne, alla guida di una Hyundai Elantra N TCR equipaggiata con gomme Goodyear, è stato il primo della categoria nella seconda delle due gare sui 25,378 chilometri del Nürburgring Nordschleife il 5 giugno. Tuttavia, con Gilles Magnus che ha conquistato l'alloro in Gara 1, solo due punti separano i giovani che si dirigono alla WTCR Race of Portugal al Circuito do Estoril dal 25 al 27 giugno.

"È stato difficile al Nordschleife mettere tutto insieme", ha detto Engstler dopo aver finito secondo assoluto al compagno di squadra Jean-Karl Vernay in Gara 2. "Stavo attaccando dal primo all'ultimo giro, volevo questa vittoria e ad essere onesti sono stato probabilmente un po' troppo prematuro e stupido nel tirare troppo. Ma siamo qui con una doppietta".

Il podio complessivo di Engstler è stato di gran lunga la migliore prestazione della sua breve carriera nel WTCR e il bavarese è stato veloce a lodare il lavoro del suo Engstler Hyundai N Liqui Moly Racing Team.

"Un grande ringraziamento alla squadra, alla Hyundai, per averci dato una macchina incredibile questo fine settimana", ha detto Engstler. "Penso che sia stato sicuramente un azzardo e abbiamo azzardato nel punto giusto, abbiamo puntato tutto sull'asciutto. Ma penso che se ci fosse stata qualche goccia di pioggia saremmo stati sicuramente molto indietro e abbiamo deciso di puntare tutto sull'asciutto. Questo è il motivo per cui eravamo lì".

Guardando ai prossimi eventi, Engstler ha aggiunto: "Andiamo su piste dove non sono mai stato prima. Voglio solo continuare a lavorare duro, mantenere lo slancio. Mi piace essere un pilota che si prepara per le gare e continuerò a farlo".

Anche se ha eguagliato le prestazioni di Engstler nelle gare, Magnus del Comtoyou Team Audi Sport è due punti dietro Engstler nella caccia al titolo perché ha ottenuto meno punti nelle qualifiche. Tuttavia, è stato un fine settimana forte in Germania per il 21enne belga.

"La partenza nella prima gara è stata buona e i primi giri sono stati abbastanza ok", ha detto il pilota supportato dal RACB National Team. "Ero 12° [da 14° sulla griglia], tutto è andato bene fino a quando ho avuto un contatto. È stato un incidente di gara, ma ha completamente distrutto il paraurti davanti, l'auto era davvero inguidabile dopo quello e ho perso tre posizioni e ho finito 15°, quindi ero deluso".

"Gara 2 è stata davvero buona in realtà, partendo di nuovo 14°, una buona partenza, buoni primi giri, un sorpasso pulito su [Tiago] Monteiro e alla fine abbiamo finito noni, che non era male e i ragazzi hanno fatto un lavoro perfetto. Su una pista così difficile sono abbastanza soddisfatto dopo tutto".

Bence Boldizs (Zengő Motorsport Drivers' Academy CUPRA Leon Competitión) e Jessica Bäckman (Target Competition Hyundai Elantra N TCR) sono stati rispettivamente terzo e quarto del contingente del titolo FIA WTCR Junior Driver in entrambe le gare.

Il WTCR Rookie Title rinominato WTCR Junior Title per il 2021
A partire dal 2021 il titolo FIA WTCR Rookie Driver Title diventa il FIA WTCR Junior Driver Title per evidenziare ulteriormente la partecipazione dei giovani piloti nel WTCR. Per essere eleggibili, i piloti devono avere 24 anni o meno al 1° gennaio 2021, e non devono aver preso parte a nessun evento WTCR o FIA World Touring Car Championship prima del 2019. I contendenti al titolo WTCR Junior hanno diritto ai punti WTCR complessivi e ottengono punti per il titolo FIA WTCR Junior Driver sulla stessa base della classifica generale.
WTCR
Urrutia, l’allenamento con computer e video è servito
8 ORE FA
The post Engstler leader del FIA WTCR Junior Driver Title appeared first on FIA WTCR | World Touring Car Cup.
WTCR
Magnus brilla in Spagna, Azcona lo imita in casa e allunga in classifica
9 ORE FA
WTCR
Guerrieri migliore dei piloti Honda: “Grazie alla ALL-INKL.COM Münnich Motorsport”
10 ORE FA