Yann Ehrlacher ha centrato il terzo successo nel WTCR – FIA World Touring Car Cup 2020 aggiudicandosi Gara 2 della WTCR Race of Hungary.

Il Goodyear #FollowTheLeader portacolori della Cyan Racing Lynk & Co ha preceduto il compagno di squadra Yvan Muller allungando a +40 in classifica su Esteban Guerrieri.

L'idolo locale Bence Boldizs partiva dalla DHL Pole Position della griglia invertita con la sua CUPRA Leon Competición, ma il pilota della Zengő Motorsport ha perso subito posizioni cedendo il primato ad Ehrlacher e Muller.

“E' stata un'ottima gara dall'inizio alla fine, sono partito bene superando la Cupra e poi Yvan mi ha protetto - dice Ehrlacher - Vincere dalla griglia invertita ha un valore relativo per me, ma sono comunque 25 punti".

Dietro le Lynk & Co 03 TCR, Néstor Girolami si è toccato con Mikel Azcona ed entrambi si sono ritirati con danni alle rispettive Honda e CUPRA.

La Wildcard Luca Filippi (Team Mulsanne - Alfa Romeo Giulietta Veloce TCR by Romeo Ferraris) è finita in testacoda, mentre Tom Coronel (Audi) ha tamponato la Hyundai di Gabriele Tarquini.

Jean-Karl Vernay è riuscito a superare Boldizs andando a pressare Muller. Al giro 8, altro contatto tra Coronel e Luca Engstler, con il tedesco che è finito a muro distruggendo la sua Hyundai e provocando l'ingresso della safety car.

Una volta ricominciata la gara al giro 11, Ehrlacher e Muller sono scappati via, con Vernay che ha tenuto il podio e regalato un altro successo nel WTCR Trophy all'Alfa Romeo Giulietta Veloce TCR by Romeo Ferraris. Santiago Urrutia (Cyan Performance) ha tagliato il traguardo quarto dopo essere partito undicesimo, seguito da Nathanaël Berthon (Comtoyou DHL Team Audi Sport - Audi RS 3 LMS), Norbert Michelisz (BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse - Hyundai i30 N TCR) e Boldizs.

Guerrieri si è tenuto fuori dai guai concludendo ottavo, mentre la Top10 viene cmpletata dalle Honda della ALL-INKL.DE Münnich Motorsport condotte da Attila Tassi e Tiago Monteiro.

Tarquini ha rimontato fino all'11° posto con dietro l'Audi di Gilles Magnus, Thed Björk, Filippi ed Aurélien Comte (Vuković Motorsport - Renault Mégane RS TCR), mentre Coronel è stato punito con un drive-through scivolando 19°.

Gara 3 della WTCR Race of Hungary partirà alle 16;15.

WTCR
La “nona” di Guerrieri, il pilota più vincente del WTCR
UN' ORA FA

The post Gara 2: Ehrlacher e Muller centrano la doppietta Cyan Racing Lynk & Co appeared first on FIA WTCR | World Touring Car Cup.

WTCR
Vernay fa tris nel WTCR Trophy
7 ORE FA
WTCR
Buone sensazioni per Azcona
19 ORE FA