Ripercorriamo alcuni dei grandi momenti della stagione 2021 del WTCR − FIA World Touring Car Cup.

Questa settimana è il turno di Nicky Catsburg, che ha centrato la prima vittoria nel WTCR grazie al successo in Gara 3 della WTCR Race of Slovakia.

Il pilota dell’Engstler Hyundai N Liqui Moly Racing Team partiva terzo con la sua Hyundai i30 N TCR, ma grazie ad un ottimo spunto ha superato subito il poleman Nathanaël Berthon e Norbert Michelisz alla curva 1. L’ungherese è poi stato toccato da Jean-Karl Vernay (Team Mulsanne – Alfa Romeo Giulietta Veloce TCR by Romeo Ferraris) alla curva 2 rischiando di finire in testacoda e scivolando indietro.

Catsburg è quindi scappato via, con Vernay che alla fine è secondo e regala al Team Mulsanne-Romeo Ferraris un altro podio. Terzo chiude Berthon (Comtoyou DHL Team Audi Sport).

“E’ incredibile – ha detto Catsburg, al primo successo per la Hyundai nel 2020 – Sapevamo di avere una buona macchina per giocarcela e l’abbiamo fatto. Al via ho superato Norbi e Nathanaël. Non so cosa sia successo a Norbi, penso sia stato toccato da dietro, poi Jean-Karl mi ha inseguito e io ho continuato a spingere, senza fare errori”.

Vernay ha aggiunto: “Sono partito alla grande, poi Norbi ha frenato 50 metri prima e a quel punto non potevo evitarlo”.

Il francese ha anche pensato di non partire dopo l’incidente con Néstor Girolami in Gara 2, visto che l’argentino è finito anche in ospedale per controlli: “Non sono contento di quel che è accaduto, non è il modo di correre che mi piace e non volevo esserne protagonista”.

Il leader del WTCR Rookie Driver, Gilles Magnus (Comtoyou Racing Audi) chiude quarto, seguito da Mikel Azcona (Zengő Motorsport -CUPRA Leon Competición), autore di un’altra grande rimonta dal 17° posto. Sesto Tom Coronel, che non era partito benissimo dal quarto posto.

Esteban Guerrieri (ALL-INKL.COM Münnich Motorsport – Honda Civic Type R TCR) ha invece dovuto sudare parecchio per giungere settimo, con dietro Santiago Urrutia (Lynk & Co 03 TCR), che la via si era preso con Gabriele Tarquini mandando la Hyundai a muro. Luca Engstler e Michelisz completano la Top10.

Il Goodyear #FollowTheLeader Yann Ehrlacher prende qualche punto con l’11° posto, mentre Aurélien Comte (Vuković Motorsport – Renault Mégane RS TCR) risale dal 18° al 12° posto battendo in volata Yvan Muller.

La Wildcard Petr Fulin (VEXTA DOMY – CUPRA Leon Competición) è 14° con dietro Thed Björk e Gábor Kismarty-Lechner.

Follow thisLINKto watch one of the many moments that make WTCR great:

https://www.youtube.com/watch?v=b-tJ8lfn7_k&feature=emb_logo

WTCR
WTCR 2021, intervista con Yann Ehrlacher
4 ORE FA

The post I grandi momenti del WTCR #4: un grande Catsburg in Slovacchia appeared first on FIA WTCR | World Touring Car Cup.

WTCR
Tutto il pacchetto vetture del WTCR 2020 ora disponibile su RaceRoom
IERI A 17:04
WTCR
Audi in pista in Spagna
IERI A 14:04