Ripercorriamo alcuni dei grandi momenti della stagione 2020 del WTCR − FIA World Touring Car Cup. Oggi tocca al weekend della WTCR Race of Spain, andato in scena lo scorso novembre.
Thed Björk ha colto la sua prima vittoria nel WTCR – FIA World Touring Car Cup a 546 giorni dall’ultima volta in cui c’era riuscito.

Lo svedese si è imposto in Gara 3 della WTCR Race of Spain al MotorLand Aragón, dopo che era dalla WTCR Race of Netherlands di Zandvoort del 19 maggio 2019 che non agguantava il primato.

“Alla partenza è importante girare per primi a pista libera perché cambia la gara invece di combattere dietro. Quindi per me è stato perfetto, questo era il mio obiettivo. Anche se non è stato facile, pensavo che non ci sarebbe stato nessun altro alla mia destra all’uscita della prima curva. Dopo la Safety car mi sono allontanato quando Santi ha iniziato a lottare un po’ con gli altri, mi ha avvantaggiato. L’unica cosa è che alla fine Santi mi inseguiva, per cui cercavo di spingere il più possibile. Tutti sanno che quando sei davanti è un po’ più facile. Per Santi è stato un po’ più difficile sorpassare e poi avere ancora la velocità. Ma quando siamo in mezzo al gruppo a combattere è molto difficile, come per tutti gli altri. Penso che io e Santi abbiamo fatto un ottimo fine settimana, e ne siamo molto contenti”, ha detto il portacolori della Cyan Performance Lynk & Co, che con il suo compagno Santiago Urrutia ha regalato la doppietta al suo team.
WTCR
Franco Girolami e i consigli di Néstor
2 ORE FA
The post I grandi momenti del WTCR #5: Thed Bjork torna al successo dopo 546 giorni appeared first on FIA WTCR | World Touring Car Cup.
WTCR
WTCR 2021, intervista con Yvan Muller
IERI A 06:56
WTCR
Filippi con Romeo Ferraris nel PURE ETCR
IERI A 06:25