Dei 29 piloti che nel 2020 hanno corso nel WTCR − FIA World Touring Car Cup, 13 erano Under25. Oggi scopriamo Jack Young.
Il nordirlandese è diventato JAS Motorsport Development Driver dopo che a 19 anni ha esordito nel WTCR a Zolder combattendo contro veterani come Tiago Monteiro e Gabriele Tarquini.

Nonostante dei cinque eventi in programma ne abbia affrontati solo due nel 2020, Young ha comunque fatto una bella impressione a tutti.

Quad, kart e auto:Young a 6 anni è salito sui quad, a 9 sui kart e poi nel 2017 ha cominciato con i Renault Clio Trophy.

Subito successo:al primo anno di corse ha vinto il Clio Junior Trophy, nel 2018 si è laureato Campione Clio International e poi ha centrato la Renault UK Clio Cup nel 2019 con sette vittorie.

Grande impatto:le sue prestazioni lo hanno portato a guadagnarsi il posto in Vuković Motorsport per guidare la Renault Mégane RS TCR nel TCR Europe a Barcellona 2019, dove si è piazzato due volte quarto.

Cambio di programma:Young avrebbe dovuto fare tutto il 2020 nel TCR Europe con la Vuković Motorsport, ma il WTCR ha modificato il suo calendario a causa della pandemia di COVID-19 e quindi ecco il passaggio al Mondiale con gare tutte in Europa.

Lo sapevate?Suo papà Philip è stato pilota ufficiale Ford in UK e Irlanda, ma ha interrotto la carriera per mettere su famiglia.
WTCR
I grandi momenti del WTCR #14: il primo podio di Tassi
14 ORE FA
The post La rincorsa al vertice del WTCR: #8 Jack Young appeared first on FIA WTCR | World Touring Car Cup.
WTCR
WTCR 2021, intervista con Thed Bjork
IERI A 13:04
WTCR
Monteiro: “Voglio più di un podio quest’anno”
IERI A 07:42