Esteban Guerrieri, Yann Ehrlacher, Néstor Girolami e Norbert Michelisz hanno partecipato alla conferenza stampa dopo Gara 1 della WTCR Race of Hungary. Ecco le loro parole.

Esteban Guerrieri

Oggi le condizioni erano molto diverse, com'è stata la tua gara?
"Sì, è stato intenso come ieri quando ovviamente era bagnato e poi oggi c'era pista asciutta, non avendo mai guidato in queste condizioni. Ho cercato di gestire i primi giri, che sono stati davvero difficili col freddo perché le gomme posteriori non si scaldavano, quindi mi sono messo a sbandare, come tutti penso. Dopo due o tre giri mi sono reso conto di quale fosse il ritmo di Yann, in quali curve fosse forte, e ho cercato di difendermi. La nostra auto andava abbastanza bene. Possiamo fare qualche cambiamento qua e là per Gara 2 e 3, ma ovviamente sono molto soddisfatto dei 25 punti. Un 1-3 con Néstor è ottimo per Honda e ALL-INKL, quindi sono molto contento, ma c'è ancora tanta strada da fare in questa lunga domenica, che è iniziata molto bene".

Ora sei secondo in classifica e con la DHL Pole Position di Gara 3 potrai chiudere bene la giornata...
"Si, beh in Gara 2 Yann approfitta anche della griglia invertita e penso che sia secondo. Non so come andrà a finire, ma lui ha buone possibilità e anch'io. Cercheremo di finire il lavoro nel migliore dei modi, ma è una bella sorpresa ritrovarmi secondo in classifica dopo una partenza così brutta a Zolder. Quindi sì, continuiamo a lottare".

Yann Ehrlacher

Oggi eri veloce, sull'asciutto la Lynk & Co va bene...
"Sì, di sicuro. Prima di tutto, complimenti a tutti, è stata una bella gara. Naturalmente dopo la FP2 eravamo a un secondo e mezzo di distacco e non sapevamo bene perché, quindi salire sul podio ora vuole dire che abbiamo fatto tanto. Il ritmo non era male, all'inizio ero un po' più veloce, poi la mia prestazione ha cominciato a diminuire. Abbiamo ancora due gare da fare, ora mi prenderò più rischi. In questa volevo prendere qualcosa, ora comincerò a spingere".

Dopo le qualifiche, Yvan Muller ha detto che il passo c'era e ora potrai controllare la situazione...
"Sì, partiremo davanti nella griglia invertita e quindi lotteremo per la vittoria. La gara però inizia con le prime tre curve e ci sarà da gestire bene la situazione..."

Néstor Girolami

All'inizio Yvan ti aveva superato, poi hai ripreso il terzo posto. Com'è stata la tua gara?
"Prima di tutto, complimenti a Esteban, ha fatto un lavoro fantastico ieri e una prestazione incredibile oggi. Congratulazioni anche a Yann, si è comportato molto bene. Per quanto mi riguarda, nel giro di schieramento, mentre facevamo dentro e fuori dalla pit-lane, non mi sentivo a mio agio con l'asse posteriore, così abbiamo fatto alcune modifiche prima della partenza sulla griglia. E penso che abbia funzionato abbastanza bene perché pensavo che ci fosse un'opportunità nei primi giri, nessuno aveva mai guidato prima in queste condizioni. Se avessi avuto la confidenza avrei potuto sfruttarla e ha funzionato con Yvan. Lui alla curva 3 ha sbandato ed è stato più lento nella salita, ho colto l'opportunità di infilarlo alla curva 4 e il terzo posto è ottimo visto che partivo sesto. Salire sul podio è davvero bello, abbiamo ancora una possibilità per il campionato, quindi continuiamo ad andare avanti. Per gara 2 abbiamo una buona posizione di partenza e anche per gara 3, quindi dobbiamo mantenere questo ritmo per ottenere il massimo dei punti possibili".

Dopo lo Slovakia Ring sei di nuovo protagonista...
"Sì, grazie! Dedico il podio a Julianna, è la festa della mamma oggi in Argentina e quindi spero si stia divertendo con nostra figlia".

Norbert Michelisz

Com'è stata la tua gara?
"La partenza è stata abbastanza buona e sono riuscito a guadagnare una o due posizioni. Poi la macchina è andata molto bene e sono riuscito ad attaccare e a sorpassare alcune auto fino al terzo giro, quando ho avuto un problema al motore, quindi ho dovuto ritirarmi e ho faticato molto per tornare ai box. Sinceramente è un vero peccato perché la macchina per me oggi era abbastanza buona per fare qualche sorpasso in più e per segnare punti. Purtroppo non è il mio fine settimana, per ora".

E' lo stesso problema avuto ieri?
"Non lo sappiamo ancora, abbiamo sofferto col motore, tutto qui".

WTCR
Baert si prepara al debutto nel WTCR
12 ORE FA

The post Le parole dei piloti dopo Gara 1 della WTCR Race of Hungary appeared first on FIA WTCR | World Touring Car Cup.

WTCR
Intervista con Mikel Azcona
16 ORE FA
WTCR
Anteprima: WTCR Race of Spain
UN GIORNO FA