Bellissismo spettacolo nel doppio appuntamento russo al Moscow Raceway. Il circuito non è di solito uno di quelli per cui il pilota fa la differenza, ma nel quinto weekend del mondiale WTCC abbiamo visto il ritorno di un grande della categoria: parliamo di Yvan Muller.
Il francese, dopo aver ottenuto la pole in qualifica, si conferma in gara-1, comandando dalla prima all'ultima curva. Alle sue spalle José Maria Lopez, che però nulla ha potuto contro lo strapotere del compagno di box. Chiude il podio Gabriele Tarquini davanti a Rob Huff, per quattro campioni del mondo di categoria nei primi quattro posti. Quinto Ma, mentre per Loeb gara ad handicap, dato che partiva dall'undicesima piazza in griglia e conclusa solo nono.
Gara-2 entra di diritto nella storia di questo sport. Non tanto per il successo, dato che Thiago Monteiro ha dovuto solo badare a tener dietro Michelisz nelle prime fasi, poi è andato a vincere in solitaria, ma per i numerosissimi duelli nelle retrovie. Spettacolo puro quando Lopez, Muller e Chilton si sono superati più volte, fantastica la tenuta di Valente sulle C-Elyzeé scatenate alle sue spalle. Ma la cosa più importante però è lo 0 in classifica incassato da Lopez, autore di una falsa partenza che ha condizionato la sua gara. Muller ne approfitta della debacle del compagno solo fino ad un certo punto, chiudendo solo sesto davanti a Loeb e dietro a Ma. Ne esce quindi un podio senza vetture Citroen, con Monteiro che vince davanti a super Rob Huff e a Michelisz. Quarto Catsburg al debutto in categoria. Peccato per Gabriele Tarquini, andato a muro dopo un contatto con lo stesso Catsburg. Si torna in pista tra alcune settimane in Slovakia, Lopez mantiene un bel vantaggio su Muller, ma mai sottovaolutare l'alsaziano.
Moscow Raceway
Muller in pole davanti a Lopez, malissimo Loeb
06/06/2015 A 12:01
Segui il FIA World Touring Car Championship in Diretta ed Esclusiva su Eurosport! E' anche sull'Eurosport Player e naturalmente sul sito eurosport.yahoo.com!
Moscow Raceway
A Mosca Lopez pronto di nuovo a trionfare
05/06/2015 A 11:05
WRC
Ogier vince e conquista il suo settimo titolo mondiale
06/12/2020 A 16:31