Frédéric Vervisch è diventato il primo pilota a vincere per due volte nel FIA WTCR - World Touring Car Cup 2021 grazie al successo in Gara 1 della WTCR Race of France sul circuito di Pau-Arnos.
Il belga è partito dalla pole position della griglia parzialmente invertita con la sua Audi RS 3 LMS e ha condotto per tutto il tempo battendo la Lynk & Co della Cyan Performance di Thed Börk.

All'inizio Björk ha fatto una buona partenza, ma Vervisch ha tenuto duro alle curve 1 e 2; indietro, Tiago Monteiro è stato colpito dal Goodyear #FollowTheLeader, Yann Ehrlacher, e la Honda Civic Type R TCR di ALL-INKL.DE Münnich Motorsport è andata a sbattere contro le barriere alla curva 3.

Questo ha portato a un intervento della Honda Civic Type R Limited Edition Safety Car, mentre Yvan Muller, che deve partire in pole position per Gara 2, è rientrato ai box con dei danni. "Abbiamo fatto una brutta partenza e poi c'è stato il casino con Tiago", ha detto Muller. "Qualcuno mi ha colpito sulla destra e ho un danno all'asse anteriore. Se qualcuno può ripararlo prima di Gara 2 è la mia squadra". Muller è tornato sul circuito prima della fine della gara per testare la macchina riparata in preparazione di Gara 2.

L'azione è ripresa al settimo giro e Vervisch ha immediatamente aumentato il distacco su Björk per assicurarsi una vittoria convincente. "Era lotta serrata all'inizio", ha detto il pilota della Comtoyou. "Björk ha avuto una partenza migliore della nostra e il contatto è stato molto leggero, ma la chiave era rimanere davanti. Ho avuto una gran ripartenza dopo la safety car e sono molto felice. Grazie alla squadra, se lo merita perché abbiamo avuto un momento difficile in questa stagione. Questa è una pista molto difficile, tutti soffrono di problemi meccanici, è difficile per la macchina. Sono felice di non aver avuto grossi problemi".

Gabriele Tarquini è partito e ha finito terzo con la Elantra N della BRC Hyundai N LUKOIL Squadra Corse, seguito da Esteban Guerrieri e Néstor Girolami con le Honda Civic Type R della ALL-INKL.COM Münnich Motorsport.

Norbert Michlisz ha ceduto il sesto posto al collega Hyundai Jean-Karl Vernay per aiutarlo nella rincorsa al titolo. Ehrlacher ha potuto finire solo ottavo partito dal sesto posto in griglia dopo i suoi problemi al primo giro. "È stato un inizio difficile per noi", ha detto. "Abbiamo avuto un piccolo problema e ho perso due posizioni".

Il risultato significa che Guerrieri ora è a -20 dal francese e Vernay a -30.

Luca Engstler ha finito nono con la sua Hyundai, con Tom Coronel completa la top 10 nella sua Audi. Gli altri a punti sono Nathanaël Berthon (Audi), Attila Tassi (Honda), Mikel Azcona (Zengő Motorsport - CUPRA Leon Competición), Gilles Magnus (Audi) e Santiago Urrutia, che era stato arretrato di 5 posizioni in griglia per aver ostacolato Coronel in qualifica.

Le CUPRA di Jordi Gene e Rob Huff si sono ritirate con problemi; il britannico era in nona posizione.

Gara 2 della WTCR Race of France inizierà alle 12;15.
WTCR
FIA Action of the Year, votate il WTCR!
IERI A 05:01
The post WTCR Gara 1: Vervisch centra la seconda vittoria dell’anno davanti a Bjork appeared first on FIA WTCR | World Touring Car Cup.
WTCR
I Campioni WTCR 2021: Cyan Racing Lynk & Co**
IERI A 12:26
WTCR
Vervisch: “Non mi aspettavo il secondo posto, ma abbiamo lottato duramente”
05/12/2021 A 08:17