Tre diversi piloti sono stati in testa a metà stagione del WTCR - FIA World Touring Car Cup da quando la serie è iniziata nel 2018, con Yann Ehrlacher che è diventato il primo a diventare Campione mantenendo il primato.
Il francese (nella foto sopra) aveva 23 punti di vantaggio su Esteban Guerrieri dopo 8 gare su 16 nel 2020 e ha completato l'anno con 39 punti di vantaggio sullo zio e compagno di squadra della Cyan Racing Lynk & Co, Yvan Muller.

Tuttavia, i Re del WTCR nel 2018 e nel 2019, i piloti del BRC Racing Team Hyundai Gabriele Tarquini e Norbert Michelisz, erano entrambi indietro in classifica a metà delle annate in cui sono diventati iridati.

Nel 2018, Tarquini era a 22 punti da Muller dopo 15 gare su 30, mentre Michelisz ha rimontato 45 punti a Guerrieri nel 2019 dopo 15 gare su 30.

Nel 2021 siamo ad 8 gare su 16 già percorse ed Ehrlacher conduce su Santiago Urrutia di due punti - il più piccolo margine di metà anno nella storia del WTCR - provando a restare Goodyear #FollowTheLeader.

I leader di metà stagione
2018: Yvan Muller (+22 punti su Gabriele Tarquini, alla fine è arrivato secondo per 3 punti)
2019: Esteban Guerrieri (+45 su Norbert Michelisz, alla fine è arrivato secondo per 23 punti)
2020: Yann Ehrlacher (+23 su Guerrieri, alla fine a +39 su Muller)
2021: Ehlacher a +2 su Santiago Urrutia
WTCR
WTCR Race of Italy: il programma
14 ORE FA
The post WTCR: i leader di metà stagione appeared first on FIA WTCR | World Touring Car Cup.
WTCR
I piloti elogiano la pista della WTCR Race of France
14 ORE FA
WTCR
Boldizs: “Devo essere più cattivo”
IERI A 07:17