Siamo quasi giunti all'appuntamento con la WTCR Race of Portugal del Circuito do Estoril: vediamo come sarà il format.
Qualifiche

La WTCR Race of Portugal inizia con due sessioni di prove libere di 45 minuti e 30 minuti, seguite da un’unica sessione di qualifiche. Questa è divisa in tre fasi (Q1, Q2 e Q3) e comprende due manche ad eliminazione (Q1 e Q2). La Q1 dura 20 minuti con i 12 più veloci che passano in Q2, dove hanno 10 minuti per combattere per i cinque posti in Q3. I cinque che passano alla Q3 hanno un giro (da fare uno alla volta) per dare l’assalto alla pole position. I punti sono dati ai cinque della Q3 su una scala di 5-4-3-2-1.

Griglie

Gara 1 utilizza una griglia parzialmente invertita con i 10 più veloci della Q2 in ordine inverso, il che significa che il pilota che finisce 10° parte dalla pole position. I piloti che sono 11° e 12° in Q2 scattano dalla medesima piazza, prima degli eliminati in Q1. La griglia di gara 2 utilizza l’ordine combinato dopo la Q3.

Punti

*I cinque piloti più veloci in qualifica prendono punti come segue: 5-4-3-2-1.
*I primi 15 classificati prendono punti in ogni gara come segue: 25-20-16-13-11-10-9-8-7-6-5-4-3-2-1
*Lo stesso sistema di punteggio si applica al WTCR – FIA World Touring Car Cup per le squadre e al FIA WTCR Junior Driver Title. I piloti del Trofeo WTCR ottengono il seguente punteggio: 10-8-5-3-1, 1 punto per il giro più veloce in qualifica, 1 punto per il giro più veloce in ogni gara
WTCR
WTCR Race of Italy: il programma
20 ORE FA
The post WTCR Race of Portugal: il format appeared first on FIA WTCR | World Touring Car Cup.
WTCR
I piloti elogiano la pista della WTCR Race of France
21 ORE FA
WTCR
Boldizs: “Devo essere più cattivo”
IERI A 07:17