Si ferma a Calì la corsa del bi-campione europeo under 18 Mattia Furlani. L'azzurro resta giù dal podio nella finale del salto in lungo chiudendo con 7.76 metri. È una misura che vale il settimo posto, più che dignitoso per lui, giovanissimo, contro rivali più grandi.
La gara è stata condizionata da un doppio nullo in apertura per l’azzurro, che è poi comunque riuscito a strappare l'accesso ai tre salti di finale con il 7.76, prestazione che denota grande carattere. Nei salti successivi, però, non è riuscito a trovare i giusti meccanismi per andare a caccia del podio. Podio su cui sono saliti il campione uscente Konate trionfatore per il secondo anno consecutivo con 8.08, secondo posto per il cubano Parada con 7.91, bronzo per il brasiliano Boza con 7.90.
Atletica
Mondiali U20: Furlani in finale nel Salto in lungo
01/08/2022 ALLE 19:10

Jacobs, un 2022 da incubo: dal virus di Nairobi al forfait a Eugene

Atletica
Schwazer: "Avrò sempre un'etichetta, ci ho rimesso la carriera"
28/09/2022 ALLE 13:27
Atletica
Palmisano si opera alla gamba sinistra: "Unica soluzione o smetto"
27/09/2022 ALLE 10:03