L’avvio della stagione all’aperto non è stato certamente fortunato per Marcell Jacobs. Prima i problemi gastrointestinali che gli hanno impedito di gareggiare a Nairobi, il ricovero in ospedale nella capitale del Kenya, i 2,5 kg persi e i giorni di allenamento saltati. Poi una distrazione-elongazione di primo grado, riscontrata dopo gli accertamenti di ieri. Una criticità fisica che si era palesata già mercoledì pomeriggio, dopo la gara di Savona, e che costringerà il Campione Olimpico dei 100 metri a saltare l’attesissimo Meeting di Eugene.
Sabato 28 maggio era atteso sulla pista che a luglio ospiterà i Mondiali, avrebbe dovuto affrontare alcuni dei migliori velocisti del pianeta. Ai blocchi di partenza erano annunciati tutti gli atleti saliti sul podio di 100 e 200 metri alle Olimpiadi di Tokyo 2020, oltre ai campioni del mondo di entrambe le distanze. Il velocista lombardo si è così trovato costretto a rinunciare al Prefontaine Classic e al momento l’uscita in terra ligure rimane la sua unica apparizione outdoor di questo 2022, che gli ha già portato il titolo iridato sui 60 metri indoor. A Savona corse un 9.99 ventoso in batteria e un regolare 10.04 in finale.
Atletica
Gimbo sui social: "Sono stato provocato, ho sbagliato a reagire"
IERI A 15:03
Quando tornerà in gara Marcell Jacobs? Lo staff medico federale gli ha prescritto dieci giorni di riposo. Il Campione Olimpico resterà a Roma insieme a coach Paolo Camossi e inizierà il proprio percorso per tornare in forma. L’obiettivo è quello di partecipare al Golden Gala, quinta tappa della Diamond League che andrà in scena il prossimo 9 giugno allo Stadio Olimpico di Roma. L’azzurro tiene a cuore questo appuntamento nella capitale, vuole riempire l’impianto e sentire l’affetto del proprio pubblico, regalando una prestazione di lusso. La sfida sarà soprattutto agli statunitensi Travyon Bromell e Marvin Bracy. Gli obiettivi a medio termine sono invece i Mondiali di Eugene a luglio e gli Europei di Monaco ad agosto.

Jacobs: "Vi spiego la mia routine prima delle gare"

Atletica
Il fisioterapista di Jacobs rassicura: "Guarito al 100%"
IERI A 10:46
Atletica
Tamberi-Fassinotti, scintille a fine gara: ecco cosa è successo
26/06/2022 A 20:42