Non soltanto il bronzo di Alessia Trost nella gara vinta da Mariya Lasitskene ai Mondiali Indoor 2018 di atletica leggera. A Birmingham (Gran Bretagna) sono stati assegnati altri due titoli.

Salto in alto maschile

Mondiali Atletica Indoor
Alessia Trost conquista la medaglia di bronzo nel salto in alto: oro alla Lasitskene
01/03/2018 A 20:11

L’attesissimo duello tra Danil Lysenko e Mutaz Essa Barshim si risolve a 2.36. Fino a quella quota i due sfidanti hanno fatto percorso netto, la concorrenza commette errori e lascia il campo ai due fenomeni del momento. Entrambi sbagliano i primi due tentativi, all’ultimo l’atleta neutrale autorizzato riesce a superare l’asticella e fa festa sconfiggendo il favorito qatariota e succedendo a Gianmarco Tamberi nell’albo d’oro.

Il 20enne è riuscito così a eguagliare il suo personale e a conquistare il primo titolo della carriera dopo che lo scorso anno si mise al collo la medaglia d’argento ai Mondiali all’aperto proprio alle spalle di Barshim. Il tedesco Mateusz Przyblylko ha conquistato la medaglia di bronzo superando 2.29 al secondo tentativo, battendo così lo statunitense Erik Kynad, che ci è riuscito soltanto alla terza.

3000 metri femminile

Genzebe Dibaba conferma il pronostico della vigilia e si impone in 8:45.05: si tratta del terzo titolo iridato consecutivo per l’etiope che non conosce rivali su questa distanza e che ora è pronta per cercare la doppietta. La donna dei record, una delle grandi icone dell’atletica leggera mondiale, ha dovuto sudare per avere la meglio, ma nel finale è stata letteralmente imbattibile: l’olandese Sifan Hassan (8:45.68) e l’idolo di casa Laura Muir (8:45.78) si sono dovute accontentare delle altre medaglie.

Mondiali Atletica Indoor
Italia in finale con la staffetta; Walsh riscrive la storia del peso, Rojas imbattibile
03/03/2018 A 14:29
Mondiali Atletica Indoor
Bentornata Alessia Trost! Lampo di bronzo, la scossa della predestinata: "Contenta come una bambina"
02/03/2018 A 08:00