Storica sconfitta degli Stati Uniti a Melbourne. In una partita amichevole in preparazione per i Mondiali, la squadra allenata da coach Gregg Popovich si è arresa all'Australia con il punteggio di 98-94. Per gli Stati Uniti, con in campo giocatori provenienti dall'NBA, è la prima sconfitta subita in 13 anni ed interrompe una striscia di 78 successi consecutivi. L'ultimo ko degli americani risaliva al Mondiale 2006 nella semifinale contro la Grecia.

NBA
Stella Nba Steph Curry finanzia squadra golf di college per 6 anni
19/08/2019 A 20:45

Per l'Australia è la prima vittoria in assoluto contro gli Stati Uniti in formato NBA, tre volte campioni olimpici e due volti campioni del Mondo. Padroni di casa trascinati dai 30 punti di Patty Mills, dai 16 con 9 rimbalzi di Andrew Bogut e dai 15 e 7 di Joe Ingles (tutti giocatori che militano nell'NBA) davanti a oltre 52mila spettatori (record d'affluenza assoluto per una partita di basket).

Non sono bastati agli Stati Uniti i 22 punti di Kemba Walker. A poco più di una settimana dall'inizio del Mondiali campanello d'allarme per coach Popovich, costretto a presentarsi in Grecia con una formazione priva delle principali star del campionato professionistico.

Mondiali
La lista dei 15 convocati del Team USA: Lowry, Walker e Middleton sono gli unici All-Star
04/08/2019 A 09:07
Serie A
Highlights e tabellini di tutte le partite della 20a giornata di serie A
6 ORE FA