AX Armani Exchange Milano - Nutribullet Treviso Basket 85-55

Dopo le sconfitte della "campagna di Russia" in Eurolega, con i ko di Kazan e San Pietroburgo, l'AX Armani Exchange Milano ritrova il sorriso in campionato dove travolge 85-55 la Nutribullet Treviso e resta saldamente al comando della classifica imbattuta con 18 punti, nove vittorie in altrettante partite. Pur senza Rodriguez, oltre agli infortunati Delaney e Mitoglou, l'Olimpia domina in lungo e in largo fin dal primo quarto, chiuso sul +12: da lì è totale controllo, poi nel quarto periodo arriva addirittura il +35 sull'85-50. L'AX Armani Exchange ha tre giocatori in doppia cifra: 15 punti per Shields, 13 con 8 rimbalzi per Ricci, e 11 di Datome. La Nutribullet di Menetti perde la seconda gara in una settimana dopo quella di Champions in casa del Falco e si "accontenta" dei 16 punti con 11 rimbalzi di Sims e dei 14 di Russell.

Datome recupera e Shields si inventa una triplona

Serie A
La 10a giornata LIVE su Discovery+ e Eurosport 2: calendario e programmazione
20/11/2021 A 11:09
La gara del Forum di Assago inizia sui binari dell'equilibrio, Dimsa firma il sorpasso ospite sul 7-6, poi Tarczewski e Daniels rimandano davanti Milano sul 15-7, che diventa addirittura 24-12 alla prima pausa con un jumper di Shields, alla 100esima presenza in Serie A, e una tripla dall'angolo di Melli, costruita in maniere pregevole dall'attacco di casa. Nel secondo periodo l'AX Armani Exchange allunga, bomba di Shields con un autentico jolly e canestro di Grant, poi addirittura +18 con altre tre bombe, una di Shields, una di Daniels e una di Datome. All'intervallo è 43-25, un dominio assoluto della squadra di Ettore Messina che tira 7 su 10 da oltre l'arco; per la Nutribullet pesa il 4 su 16 da due, al pari dell'assenza dell'infortunato Sokolowski.
In avvio di ripresa l'Olimpia tocca il +21 ma la Nutribullet ha una bella reazione e, con le triple di Bortolani e Sims e le invenzioni di Russell e Akele, piazza un parziale di 15-5 e torna a -11 sul 51-40. La squadra di Menetti però non riesce a risalire ulteriormente, Melli ferma il digiuno biancorosso con una tripla e poi ruba e schiaccia in contropiede il 58-42. Da quel momento è di nuovo dominio AX Armani Exchange, Datome e Hall griffano il 64-42 del 30', e poi nel quarto quarto sono Grant e Ricci a fare 70-42 portando il break milanese a 16-0! Da lì è puro garbage time, Milano supera i 30 punti di margine e c'è spazio anche per il giovanissimo Leoni, classe 2004, nelle file meneghine.
Ora il campionato si ferma per la finestra dedicata alla Nazionale e alle qualificazioni alla FIBA World Cup 2023 e riprenderà il weekend del 4 e 5 dicembre: Milano avrà la trasferta Brindisi, Treviso ospiterà Reggio Emilia. L'Olimpia in mezzo avrà due impegni di Eurolega: venerdì 26 in casa con l'Olympiacos e venerdì 3 a Berlino contro l'Alba.
  • Milano: Melli 8, Grant 6, Leoni, Tarczewski 6, Ricci 13, Biligha, Hall 9, Daniels 8, Shields 15, Alviti 7, Hines 2, Datome 11. All. Messina.
  • Treviso: Russell 14, Bortolani 6, Imbrò 3, Casarin 1, Sims 16, Dimsa 6, Jones 7, Akele 2, Pellizzari ne, Vettori ne. All. Menetti.
* * *

RIGUARDA MILANO-TREVISO IN VOD (CONTENUTO PREMIUM)

Premium
Basket

AX Armani Exchange Milano - NutriBullet Treviso

02:03:57

Replica
Serie A
Basket Zone, il meglio della LBA, da mercoledì 3 novembre su DMAX
02/11/2021 A 10:58
Eurolega
Milano torna sul mercato: chi prendere per sostituire Dinos Mitoglou?
27/11/2021 A 10:01