Ultimo giorno di gare a Oberhof (Germania). Nella località della Turingia la Coppa del Mondo di biathlon si è esibita con le ultime prove del programma. L’inseguimento maschile ha dato il via alle danze in questa domenica 9 gennaio in uno scenario sempre difficile. In questo contesto, è arrivato il terzo successo consecutivo in questo format nel massimo circuito internazionale per il francese Quentin Fillon Mailler. Pur gravato da un primo poligono difficile (due errori), il transalpino ha centrato i restanti 15 bersagli, facendo la differenza soprattutto nell’ultima serie in piedi.

Fillon Maillet, che rimonta: quarto poligono da fenomeno

Con questa qualità nel tiro, abbinata anche a una buona velocità sugli sci stretti, la vittoria è presto spiegata. Alle sue spalle hanno concluso lo svedese Sebastian Samuelsson (0+0+1+0) a 9.9 e il norvegese Tarjei Bø (0+1+2+0) a 15.6. Tappa e maglia (pettorale giallo) per Fillon Maillet che conquista la vetta della classifica generale con questo riscontro (461 punti), con 12 lunghezze di margine sul connazionale Emilien Jacquelin (oggi 17°). A seguire troviamo il norvegese Sturla Holm Laegreid (0+2+2+0) a 15.7 e il russo Alexandr Loginov che ha di che rammaricarsi. Il russo, infatti, in vetta fino all’ultimo poligono sfruttando l’ottima chance dettata dalla vittoria della sprint in questa sede, ha confermato i suoi limiti nella serie in piedi (74% prima di questa gara). Ecco che lo 0+0+1+3 si giustifica così (+18.5). Da segnalare poi tra i big la prestazione del norvegese Johannes Bø solo 21° a 2:00.8 con cinque errori al poligono (1+2+0+2).
Oberhof
Weekend perfetto per Roeiseland, Wierer 15^ nell'inseguimento
09/01/2022 A 15:21

Fillon Maillet Mr. Inseguimento: rivivi il suo arrivo

In casa Italia si può sorridere per il miglior risultato in carriera di Thomas Bormolini nell’inseguimento: 14° il livignasco con 0+1+3+1, mettendo in evidenza un’ottima velocità sugli sci. Dopo il 13° posto della sprint, è arrivato un ottimo risultato in questa prova. Per quanto riguarda il resto della truppa italiana, abbiamo Tommaso Giacomel 29° (1+1+1+2) a 2:58.5, Dominik Windisch 42° (1+1+4+1) a 3:43.2 e Didier Bionaz 49° (2+0+2+1) a 4:20.5.

Gli sci si toccano, Jacquelin cade dopo il poligono

Oberhof
Roeiseland fa back to back e si candida al globo
09/01/2022 A 15:01
Oberhof
Fillon Maillet Mr. Inseguimento: rivivi il suo arrivo
09/01/2022 A 14:38