La XXIV edizione dei Giochi olimpici invernali si disputa dal 4 al 20 febbraio 2022 a Pechino, facendo della capitale cinese la prima città ad ospitare sia la rassegna a cinque cerchi estiva che quella dedicata agli sport su neve e ghiaccio. Saranno presenti atleti di 15 sport diversi, per un totale di 109 eventi da medaglia. Questo è il programma completo dello biathlon, con gare in programma, calendario, orari, cenni storici e alcune curiosità. Tutte le gare sono disponibili in versione integrale su Eurosport e Discovery+.

SEDE ED EVENTI

Le gare di biathlon sono in programma dal 5 al 19 febbraio al Hualindong Ski Resort di Zhangjiakou, località situata a circa 180 chilometri a nord-ovest di Pechino. Gli eventi in programma sono undici: cinque maschili, cinque femminili e uno misto (la staffetta). Nessuna variazione, dunque, rispetto a PyeongChang 2018.
Pechino 2022
PyeongChang 2018: l'Italia del biathlon è ancora bronzo con la staffetta
27/10/2021 A 12:52

PyeongChang 2018: l'Italia del biathlon è ancora bronzo con la staffetta

PARTECIPANTI

Alle gare di biathlon a Pechino 2022 può partecipare un numero massimo complessivo di 210 atleti, 105 per genere. La Cina, in quanto Paese ospitante, ha diritto a due posti per genere se non dovesse soddisfare i criteri di qualificazione precedenti. Utilizzando i risultati delle stagioni 2020-21 e 2021-22, i primi tre Paesi nella classifica della Coppa del Mondo per Nazioni potranno portare fino a un massimo di sei atleti (con un massimo di quattro rappresentanti in ogni evento). Le Nazioni classificate dal quarto al decimo posto in ogni sesso riceveranno un massimo di cinque posti. Le Nazioni classificate dall'11° al 20° posto riceveranno un massimo di quattro posti. Altri NOC, con atleti che riusciranno a guadagnare i punti di qualificazione IBU necessari, potranno avere fino a un massimo di due posti.

CALENDARIO E ORARI

5 febbraio, alle 17*: staffetta mista 2x6 km + 2x7,5 km
7 febbraio, alle 17: individuale femminile 15 km
8 febbraio, alle 16.30: individuale maschile 20 km
11 febbraio, alle 17: sprint femminile 7,5 km
12 febbraio, alle 17: sprint maschile 10 km
13 febbraio, alle 17 e alle 18.45: inseguimento maschile 12,5 km e inseguimento femminile 10 km
15 febbraio, alle 17: staffetta maschile 4x7,5 km
16 febbraio, alle 15.45: staffetta femminile 4x6 km
18 febbraio, alle 17: mass start maschile 15 km
19 febbraio, alle 17: mass start femminile 12,5 km
*si fa sempre riferimento all'ora locale, avanti di 7 ore rispetto al fuso italiano

PyeongChang 2018: "Ce la fa, ce la fa!", arrivo da brividi e bronzo per Windisch

STORIA

Il biathlon debutta alle Olimpiadi a Squaw Valley 1960, dove si disputa solo l'individuale maschile. A Grenoble 1968 compare anche la staffetta e a Lake Placid 1980 la sprint. Le donne entrano in scena ad Albertville 1992. Il programma attuale prende forma a seguire con l'introduzione di inseguimento (Salt Lake City 2002), mass start (Torino 2006) e staffetta mista (Sochi 2014). Un antenato del biathlon può essere considerato la pattuglia militare (un mix di sci di fondo, sci alpinismo e tiro al fucile) nel programma olimpico tra il 1924 e il 1936 (ma che assegnò le medaglie solo nella prima edizione). La Germania è il Paese più vincente nella storia dei Giochi, con 52 podi: 19 ori, 21 argenti e 12 bronzi. Nessuno vanta tante medaglie (13) e ori (8) tra prove individuali e a squadre come il norvegese Ole Einar Bjørndalen, mattatore tra il 1998 e il 2014. L'Italia è ancora a caccia del primo oro, ma è riuscita comunque a conquistare sei piazzamenti da medaglia. Un argento con Pieralberto Carrara (individuale Nagano 1998) e cinque bronzi grazie a Johann Passler (individuale Calgary 1988), la staffetta maschile (Calgary 1988 con Werner Kiem, Gottlieb Taschler, Andrea Zingerle e lo stesso Passler), la staffetta mista (a Sochi 2014 con Dorothea Wierer, Karin Oberhofer, Lukas Hofer e Dominik Windisch e a PyeongChang 2018 con Lisa Vittozzi al posto di Oberhofer rispetto alla squadra di quattro anni prima) e Dominik Windisch (sprint, PyeongChang 2018).

Wierer, Shiffrin, Klaebo, Hanyu: le 10 stelle più attese

Pechino 2022
PyeongChang 2018: "Ce la fa, ce la fa!", arrivo da brividi e bronzo per Windisch
27/10/2021 A 11:38
Östersund
Samuelsson fa back to back in casa, Hofer 7°
IERI A 17:51