Il Werder Brema tira un sospiro di sollievo. Dopo il pareggio per 0-0 in casa all'andata, la squadra di Florian Kohfeldt è riuscita a trovare un pareggio con reti alla Voith-Arena con un 2-2 pazzesco. Tanto basta al Werder per evitare una clamorosa retrocessione, mantenendo la prima divisione dove giocherà per il 40° anno consecutivo. Il Werder Brema, inoltre, è la squadra che detiene il record di presenze in Bundesliga, che nella prossima stagione diventeranno 57, a +1 sul Bayern Monaco e a +2 sull'Amburgo che è rimasto invece in Zweite Liga dopo il 4° posto centrato in questo campionato.
Nello spareggio ci era finito, infatti, l'Heidenheim che sognava la prima promozione in Bundes della propria storia. Da un sogno spezzato, all'incubo finito per il Werder che nel 2004 vinse il suo ultimo campionato (4° titolo). Da allora iWerderaner hanno conquistato una Coppa di Lega, una Coppa di Germania e hanno partecipato per diverse volte in Champions, l'ultima nella stagione 2010-2011. Poi un lento e inesorabile declino, fino al rischio di finire in Serie B.
Bundesliga
278 gol tra Bayern e Werder, dice addio al calcio Claudio Pizarro con l'ultimo titolo: la salvezza
06/07/2020 A 21:30

Claudio Pizarro - Heidenheim-Werder Bremen - Bundesliga 2019/2020 - Getty Images

Credit Foto Getty Images

Non è entrato invece in campo il bomber 41enne Claudio Pizarro che dopo questo spareggio dice addio al calcio giocato. L'ultima partita ufficiale resta quella contro il Colonia (è sceso in campo per 2 minuti) dell'ultima giornata di campionato: il 27 giugno scorso. L'attaccante peruviano vanta con il Werder 153 gol fatti in 320 presenze (in tutte le competizioni).

Tabellino

Heidenheim-Werder Brema 2-2
Heidenheim (4-4-2): K.Müller; Busch (78' Multhaup), Mainka, Theuerkauf, Föhrenbach; Schnatterer (46' Otto), Griesbeck, Dorsch (67' K.Sessa), Leipertz (68' Mohr); Kleindienst, Thomalla (46' Schimmer). All. Frank Schmidt
Werder Brema (3-4-1-2): Pavlenka; Friedl, Veljkovic (68' Langkamp), Vogt; Gebre Selassie, Eggestein, Osako (68' Bartels), Augustinsson; Sargent (89' Groß); Klaassen, Rashica (80' Füllkrug). All. Florian Kohfeldt
Marcatori: 3' aut. Theuerkauf (W); 85' e 90+7 rig. Kleindienst (H); 90+4 (Augustinsson)
Arbitro: Felix Brych
Ammoniti: 60' Dorsch, 81' Multhaup, 90+2 Augustinsson, 90+2 Klaassen
Espulsi: nessuno

Bayern Monaco-Bayer Leverkusen 4-2: riguarda i gol che hanno deciso la Coppa di Germania

Bundesliga
Alaba non rinnova col Bayern, si scatena la corsa per il giocatore: su di lui anche Juventus e Inter
06/07/2020 A 16:41
DFB-Pokal
Il Bayern Monaco vince la Coppa di Germania e centra il Double: Leverkusen battuto 4-2
04/07/2020 A 17:55