Il calciomercato non si ferma mai, nemmeno durante i campionati: qual è l’ultimo giocatore messo nel mirino delle big di tutta Europa? Ci sono novità sui rinnovi dei calciatori più importanti? Qualche svincolato di lusso che sta per trovare una sistemazione? Ecco qui riportate e commentate da noi le tre notizie più interessanti sugli ultimi movimenti di mercato raccolte dai quotidiani in edicola stamattina e dai vari siti specializzati, in Serie A e all’estero.

Classifiche e risultati

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata
Calciomercato
Paratici: "Per Morata ci sono tante soluzioni"
11/04/2021 A 14:15

Tutti pazzi per Haaland: il Barça c’è, il City molla

La stampa estera si sta scatenando per Erling Haaaland. Mentre Mino Raiola prende contatti qua e là scatenando l’ira del Borussia Dortmund, con cui il giocatore ha ancora tre anni di contratto (e il club tuona chiarendo che Haaland non è in vendita), il Barcellona e il Real Madrid confermano il loro interesse, ma c’è anche il Liverpool, mentre esce allo scoperto il Manchester City rinunciando all’asta: Pep Guardiola, a domanda precisa, replica che 150 milioni sono troppi e che il club non può permetterselo.
  • La nostra opinione: era inevitabile che prima o poi la febbre per l’attaccante norvegese si impennasse, che il termometro scoppiasse e che partisse la rincorsa al nuovo talento del calcio internazionale. Il fatto che il giocatore abbia Mino Raiola come agente, poi, rende tutto ancora più scenografico, visto che il procuratore italiano sa bene come gestire gli affari e piazzare il colpo migliore per il suo assistito e anche per le proprie commissioni. Sarà una lotta a coltello, per quest’estate stiamo già preparando i pop corn.
La rinuncia di Guardiola
Il Real Madrid su Haaland

Morata, corsa contro il tempo per restare

Per Tuttosport Alvaro deve mettere in atto una vera e propria corsa contro il tempo, se vuole restare a Torino. Il suo livello si è abbassato nell’ultimo periodo e se la Juventus vuole riscattare il cartellino dall’Altetico Madrid ha bisogno di soldi. E i soldi arriverebbero soltanto restando in Champions League, obiettivo fondamentale cui Morata dovrebbe contribuire attivamente. Il derby con il Torino è il primo scoglio importante.
  • La nostra opinione: anche se Pirlo dice di non essersi arreso per la rincorsa allo Scudetto, l’importante è centrare prima obiettivi più alla portata, ma la squadra non aiuta e la bravata di Arthur, McKennie e soprattutto Dybala investe Morata di una nuova responsabilità. Detto questo, lo spagnolo ha di certo le qualità per fare ciò che gli si richiede, ma deve ritrovare fiducia e con essa lo specchio della porta: in questo momento delicatissimo i suoi gol sono fondamentali.

Simone Inzaghi, quando il rinnovo?

Come riporta il Corriere dello Sport, Simone Inzaghi non solo è pronto a rinnovare con la Lazio, ma spera anche in un prolungamento a lunghissimo termine. Doveva esserci un incontro con Claudio Lotito, ma in realtà l’incontro non è avvenuto e quindi si dovrà attendere dopo Pasqua.
  • La nostra opinione: Simone Inzaghi non è forse stato così incisivo come giocatore, ma da allenatore sta vivendo uno dei periodi più belli del club biancoceleste. Sempre lì a lottare con le big pur non avendo una rosa di pari livello, almeno dal punto di vista economico, e con alcuni acuti che ricordano la Lazio dei tempi migliori. Si merità di poter lasciare un segno nella storia di questo club.
Champions League
Haaland o Mbappé, chi vale di più?
10/04/2021 A 09:29
Champions League
Guardalinee chiede un autografo ad Haaland: sospeso
09/04/2021 A 17:43