Adesso non ci sono più dubbi: Robert Lewandowski è un nuovo giocatore del Barcellona. Dopo il principio di accordo raggiunto negli scorsi giorni, con tanto di conferma anche dal lato Bayern, il club catalano ha annunciato ufficialmente l'arrivo del centravanti polacco. Lo stesso Lewandowski, come precisato dal Barça, ha già superato le visite mediche.
"Il Barcellona e il Bayern Monaco - si legge sul sito ufficiale blaugrana - sono giunti a un accordo per il trasferimento di Robert Lewandowski per un totale di 45 milioni di euro più altri 5 di bonus. Il giocatore firmerà un contratto con il club per le prossime quattro stagioni. La sua clausola di rescissione è stata fissata a 500 milioni di euro".
Mondiali
⚽ Argentina campione, Mbappé Scarpa d'Oro: i pronostici di Eurosport
20/11/2022 ALLE 09:49
Confermate dunque le cifre emerse negli scorsi giorni: i 50 milioni potenziali che hanno convinto il Bayern a fare a meno dello scontento Lewandowski, nonostante le costanti dichiarazioni contrarie rilasciate nelle ultime settimane dalla dirigenza tedesca. A balzare all'occhio è semmai la clausola monstre del campione polacco, in ogni caso non una novità per club come Real Madrid e Barcellona. In sostanza, chi vorrà strapparlo al Barça nel prossimo quadriennio dovrà sborsare 500 milioni: impossibile.

"Rimettiamo il Barça in carreggiata"

Già prima dell'annuncio ufficiale di questa sera, Lewandowski aveva rilasciato la sua prima intervista all'emittente ufficiale del Barcellona:
"Finalmente sono qui, sono molto felice. Gli ultimi giorni sono stati molto lunghi, ma la trattativa è andata a buon fine. Ora posso concentrarmi su questo nuovo capitolo della mia vita. Voglio vincere tanti trofei. Ho sempre sognato di giocare nella Liga e questa opportunità è il prossimo passo. È ora di rimettere il Barcellona in carreggiata. Sono qui per riportare il club al top e per vincere tanti titoli. Possiamo fare molto bene".

Lewandowski carica l'ambiente blaugrana: "Il Barça è tornato"

Liga
Poker Barcellona: 4-0 all'Athletic Bilbao, il Real torna a -3
23/10/2022 ALLE 18:54
Pallone d'Oro
Benzema: "Zidane mio modello, vincere dopo i 30 anni è più bello"
17/10/2022 ALLE 20:49