=== PSG ===

Keylor NAVAS 7: numerosi interventi provvidenziali. Tuttavia, non sono bastati.

Champions League
United, è festa con Rashford: PSG battuto 2-1
20/10/2020 A 20:54

Alessandro FLORENZI 6: gara di qualità e spinta sulla destra, seppure non a ritmi forsennati.

Dal 79' Colin Dagba: sv.

Abdou DIALLO 5: riprende bene, con qualche bella chiusura, nel corso della ripresa, ma nel primo tempo è letteralmente disastroso, provocando il rigore a beneficio dello United e rischiando per ben due volte l'autorete.

Abdou Diallo au duel avec Anthony Martial

Credit Foto Getty Images

Presnel KIMPEMBE 6: bene nei contrasti. In disimpegno e in marcatura, tuttavia, risulta confusionario.

Presenl Kimpembe bute sur David de Gea

Credit Foto Getty Images

Layvin KURZAWA 6,5: sulla sinistra costruisce ottime opportunità andando spesso sul fondo. Da qui colpisce anche, seppur fortuitamente, una traversa.

Dall'6' Mitchel Bakker: sv.

Ander HERRERA 6,5: infaticabile a metà campo. Si getta su ogni contrasto, senza paura, dimostrando grande carattere da ex di turno.

Dal 79' Rafinha: sv.

Danilo PEREIRA 6: l'ex Porto si comporta bene in mediana, palesando prontezza negli interventi e tempismo adatto.

Idrissa GUEYE 5: poche idee e confuse a metà campo. Sostituito dalla punta italiana Moise Kean all'intervallo.

Dal 46' Moise Bioty Kean 5: l'attaccante vercellese combina poco o nulla la davanti. E finisce pure per essere ammonito.

Angel DI MARIA 5,5: dopo la fiammata al 12' inizia a funzionare ad intermittenza. Certamente non la migliore prestazione del Fideo.

Angel Di Maria face à David de Gea

Credit Foto Getty Images

Dall'86' Pablo Sarabia: sv.

NEYMAR JR. 6: pericoloso il giousto, senza strafare. Il problema è che da lui ci si aspetta molto di più.

Neymar face à Manchester United

Credit Foto Getty Images

KYLIAN MBAPPE 5,5: quasi svogliato nel primo tempo, cambia decisamente registro nella ripresa, senza tuttavia trovare la via del gol.

Mister Thomas Tuchel 5: comincia a vivere male la condizione di separato in caso con Leonardo. E la sconfitta contro lo United, potrebbe aver ulteriormente peggiorato, forse irrimediabilmente, la situazione.

=== Manchester United ===

David DE GEA 7: saracinesca. Ritrova la verve dei tempi migliori tra i pali e nelle uscite.

Aaron WAN-BISSAKA 7: contiene Mbappé con fisicità e velocità nello stargli dietro.

Axel TUANZEBE 6,5: altro prospetto difensivo davvero interessante. Magari un po' rude negli interventi, tuttavia estremamente efficace.

Victor LINDELÖF 6,5: ordine in retroguardia e generosità nelle proposizioni offensive. Lo svedese è da premiare.

Luke SHAW 6,5: la sua esperienza non è mai in discussione. Sulla sinistra ha ottimo gioco in entrambe le fasi.

FRED 6,5: in mediana non si scompone, anzi, costringe al giallo un paio di avversari, nella fattispecie Danilo Pereira e Kean.

Scott MCTOMINAY 7: frangiflutti di antiche memorie, in grado di dare solidità al reparto. E che carattere, lo scozzese...

Neymar Jr of Paris Saint-Germain is challenged by Scott McTominay of Manchester United during the UEFA Champions League Group H stage match between Paris Saint-Germain and Manchester United at Parc des Princes on October 20, 2020

Credit Foto Getty Images

Marcus RASHFORD 7: grintoso e ricco di iniziativa offensiva. Merita il gol con cui decide la partita.

Marcus Rashford of Manchester United celebrates scoring their second goal during the UEFA Champions League Group H stage match between Paris Saint-Germain and Manchester United at Parc des Princes on October 20, 2020

Credit Foto Getty Images

Bruno FERNANDES 7,5: è in serata e si vede. Si prende qualche rischio di troppo dal dischetto ma, dal suo presidio di trequarti campo, fa girare la fase offensiva dei Red Devils a meraviglia.

Bruno Fernandes (R) celebrates with Manchester United's Brazilian defender Alex Telles after scoring a penalty kick during the UEFA Europa League Group H first-leg football match between Paris Saint-Germain (PSG) and Manchester United

Credit Foto Getty Images

Dall'88' Donny van de Beek: sv.

Alex TELLES 6: bene dalla bandierina con cross tesi e ben calibrati. Là davanto, sulla mancina, gioca una discreta partita.

Dal 67' Paul Pogba 7: entra dalla panchina e usa la sua classe per lavorare un pallone ghiotto per Rashford al minuto 87.

Anthony MARTIAL 5,5: nel mezzo di una buonissima prova, viene scioccato dalla sua autorete al 55' Episodio che condizionerà il resto della sua partita.

Anthony Martial scored an own goal to help PSG equalise against Man Utd at 1-1 in their Champions League group game in Paris

Credit Foto Getty Images

Dall'88' David James: sv.

Mister Ole Gunnar SOLSKJÆR 7: gara umile e di grande solidità al Parco dei Principi. Vittoria assolutamente meritata.

Chiellini: "Sfavoriti in Champions? Non ci interessa"

Ligue 1
Il PSG soffre ma vince: battuto l'Angers 1-0
IERI A 21:56
Trophée des Champions
Icardi-Neymar: il PSG vince la Supercoppa di Francia
13/01/2021 A 22:24