Partita difficile doveva essere e tale si è rivelata, anche oltre le attese. A Londra arriva una brutta sconfitta per il Milan, in parte pronosticabile viste le otto assenze tra le fila dei rossoneri: il Chelsea si dimostra superiore in ogni aspetto agli uomini di Pioli e trionfa 3-0 con i gol di Fofana, Aubameyang e James, centrando il primo successo in questa Champions League e rilanciandosi in ottica qualificazione.
Non inizia bene la serata rossonera a Stramford Bridge: i rossoneri si scoprono presto timidi, impacciati, quasi incapaci di regger l'urto della fisicità di un Chelsea peraltro tutto fuorchè entusiasmante. Gli uomini di Pioli, in più, sono inspiegabilmente distratti sulle palle inattive: Thiago Silva perdona Tatarusanu, ma soltanto un minuto dopo Fofana sfrutta una carambola in area e firma il vantaggio dei padroni di casa. Il Milan non si vede e non si sente fino all'ultimo secondo della prima frazione, quando una sgasata prepotente del solito Leao regala una chance nitidissima a De Ketelaere: Kepa si esalta sul belga, poi Krunic da due passi non riesce a spedirla in porta.

Kalidou Koulibaly e Rade Krunic durante Chelsea-Milan - Champions League 2022-23

Credit Foto Getty Images

Mondiali
Pioli: "Ai Mondiali tifo Francia, i giocatori mi chiamano dopo le partite"
05/12/2022 ALLE 23:39
L'occasionissima nel finale di primo tempo è l'unico sussulto di una serata da incubo. Nella ripresa il Chelsea parte subito forte con l'obiettivo di chiudere la partita e, ancora una volta, il Milan ci mette del suo per aiutare l'avversario: è l'ex di serata Aubameyang a chiudere i giochi al minuto 56', favorito anche nel tap-in da due passi da un igrave buco difensivo di Tomori nell'area piccola. La parola fine alla gara la mette James soltanto sei minuti più tardi, grazie ad una potente conclusione di destro che lascia impietrito Tatarusanu e suggella un successo più che meritato per gli uomini di Potter. Il Chelsea così agguanta il Milan nel gruppo E a quota 4 punti: la qualificazione è ancora apertissima, ma i segnali di questa serata inglese per i rossoneri non sono certo incoraggianti...

Il tabellino

Chelsea-Milan 3-0
CHELSEA (3-4-2-1): Kepa; Fofana (37' Chalobah), Thiago Silva, Koulibaly; James, Loftus-Cheek, Kovacic (66' Jorginho), Chilwell; Mount (74' Havertz), Sterling (75' Broja); Aubameyang (65' Gallagher). All.: G. Potter.
MILAN (4-2-3-1): Tatarusanu; Dest, Kalulu, Tomori, Ballo-Toure; Tonali, Bennacer (73' Pobega); Krunic (65' Gabbia), De Ketelaere (64' Rebic), Leao (72' Diaz); Giroud (73' Origi). All.: S. Pioli.
ARBITRO: D. Makkelie
GOL: 24' Fofana, 56' Aubameyang, 62' James
AMMONITI: 8' Krunic, 14' Ballo-Toure, 39' Kovacic, 71' Thiago Silva
ESPULSI: -
NOTE: recupero 6'

La cronaca in 5 momenti

05 - TATARUSANU RISPONDE A MOUNT! Sbaglia il Milan in uscita con Bennacer, Aubameyang raccoglia da Kovacic e serve Mount a sinistra. piattone destro insidioso, Tatarusanu si distende e devia.
24 - FOFANA!FOFANA! CHELSEA IN VANTAGGIO! Corner calciato sul secondo palo, difesa del Milan ancora messa male: Thiago Silva stacca ancora indisturbatom, dal suo colpo di testa nasce una carambola sulla quale si avventa prima di tutti Fofana, che batte Tatarusanu per il vantaggio dei Blues.
45+4 - COSA HA SBAGLIATO KRUNIC! OCCASIONE COLOSSALE PER IL MILAN! Leao è imprendibile, scappa a sinistra e offre una palla perfetta a De ketelaere: Kepa si supera sul belga, poi Krunic in tap-in sbaglia clamorosamente da due passi sparando alto!
56 - AUBAMEYAAAANG! RADDOPPIA IL CHELSEA! Cross da destra non irresistibile, ma il buco di Tomori lo trasforma in un cioccolatino per l'attaccante londinese: raddoppio meritato per i Blues.
62 - JAAAAMES! CHELSEA SUL VELLUTO, E' 3 A 0! Azione prolungata dei Blues risolta dall'esterno destro, che arriva di corsa in area e spacca la porta.

Il momento social

MVP

Il migliore -THIAGO SILVA : il pericolo numero uno nell'area del Milan sulle azioni da corner. Domina di testa e da un suo stacco scaturisce la mischia del vantaggio dopo aver sfiorato il gol in precedenza. Guida in maniera perfetta la linea a tre di Potter senza concedere nulla a Giroud.
Il peggiore - Fikayo TOMORI : Serata storta al ritorno a Stamford Bridge. Commette errori in impostazione e soffre nelle mischie in area di rigore. Sbaglia la chiusura sul gol di Aubameyang con un intervento goffo.

Dal Milan di Sacchi ad Ajax-Napoli: le “lezioni” di calcio delle italiane in Europa

Serie A
Giroud in scadenza, Milan pronto ad anticipare i tempi per il rinnovo
05/12/2022 ALLE 08:02
Calciomercato
Leão apre al rinnovo: "La prima riunione con Maldini è stata positiva"
30/11/2022 ALLE 12:05