Si chiude la terza giornata di Champions League. La serata di mercoledì non regala grandi sorprese nelle altre partite di calcio internazionale. Prosegue la marcia trionfale del Real Madrid che vince contro lo Shakhtar per 2-1 al termine di un match dove i padroni di casa dominano in lungo e in largo, ma hanno il difetto di non chiudere l'incontro e subiscono il gol nell'unico tiro in porta degli ospiti. Nel girone G invece vittorie per il City che trionfa 5-0 contro il Copenaghen e rimane in testa a punteggio pieno, mentre al secondo posto c'è il Borussia Dortmund che vince a Siviglia per 4-1. Prosegue il momento nero degli andalusi che hanno solo vinto una partita in stagione, quella contro l'Espanyol.

Real Madrid-Shakhtar Donetsk 2-1

GRUPPO F
Premier League
Il Brentford espugna l'Etihad con super Toney! City battuto 2-1
12/11/2022 ALLE 12:21
REAL MADRID: Lunin; Carvajal, Militao, Alaba, Mendy; Tchouameni, Valverde, Kroos; Rodrygo (dall'80' Asensio), Vinicius, Benzema.
SHAKHTAR DONETSK: Trubin; Mykhaylichenko, Bondar, Matviyenko, Konoplia; Stepanenko, Shved (dal 67' Petriak), Bondarenko (dall'88' Traoré), Sudakov (dall'88' Durasek), Mudryk, Zubkov (dal 67' Sikan).
Gol: Rodrygo (R), Vinicius Jr (R), Zubkov (S),
Ammoniti: Bondar (S), Mudryk (S),
Espulsi: Nessuno

Vinicius Jr of Real Madrid CF and Rodrygo

Credit Foto Getty Images

Sembra tutto facile per il Real Madrid nei primi minuti. La squadra di Ancelotti trova la rete del vantaggio con Rodrygo e quella del raddoppio con Vinicius. E' un monologo Blancos, ma nell'unica azione degli ospiti Zubkov mette a segno il 2-1 con un gran bel colpo al volo. I padroni di casa le provano tutte per chiudere il match, che però rimane aperto sino al 90'. A fine partita si contano ben 35 tiri del Real, di cui 13 nello specchio della porta. Madrid che prosegue a punteggio pieno e stacca lo Shakhtar che rimane fermo a 4.

Siviglia-Borussia Dortmund 1-4

GRUPPO G
SIVIGLIA: Bono, Jesús Navas (dal 46' Montiel), José Ángel, Kike Salas, Telles, Gudelj, Rakitic (dal 62' Delaney), Jordán (dal 77' Dolberg), Suso (dal 46' Lamela), Isco (dal 62' Gomez), En-Nesyri.
BORUSSIA-DORTMUND: Meyer, Meunier, Sule, Schlotterbeck, Guerreiro (Dall'80' Rothe), Ozcan (dall'85' Papadopoulos), Can, Bellingham, Brandt (dall'85' Hazard), Adeyemi, Moukoko (dall'80' Modeste).
Gol: Guerreiro (B), Bellingham (B), Adeyemi (B), En-Nesyri (S), Brandt (B)
Ammoniti: Gudelj (S), Lamela (S), Ozcan (B), Salas (S),
Espulsi: Nessuno

Borussia Dortmund erobert Sevilla

Credit Foto Getty Images

Disastroso primo tempo dei padroni di casa, mentre gli ospiti, con una facilità imbarazzante, si portano addirittura sul tre a zero. Guerreiro apre le marcature, poi Bellingham raddoppia con un super gol, mentre la terza rete è messa a segno da Adeyemi. Sembra tutto fatto, ma nella ripresa il colpo di testa di En-Nesyri risveglia il Siviglia e i suoi tifosi, che smettono di fischiare e iniziano a tifare la loro squadra. I padroni di casa attaccano e hanno più volte l'occasione del 2-3, ma Brandt di testa chiude l'incontro sul 4-1. Dortmund che sale a sei punti e si avvicina ad ampie falcate al passaggio del turno, Siviglia che prosegue nel suo sciagurato inizio di stagione e quasi sicuramente si separerà da Lopetegui nelle prossime ore.

Manchester City-Copenaghen 5-0

GRUPPO G
MAN CITY: Ederson, Cancelo (dal 57' Lewis), Dias, Laporte, Gomez, Mahrez, Gundogan, Bernardo (dal 66' Wilson-Esbrand), Grealish, Alvarez, Haaland.
FC COPENAGHEN: Grabara, Dik (dal 66' Ankersen)s, Vavro, Khocholava, Kristiansen, Stamenic, Larager, Johannesson, Claesson (dal 66' Mukairu), Daramy (dal 55' Haraldsson), Karamako (dal 46' Lund Jensen).
Gol: Haaland (M), Haaland (M), Khocholava aut. (M), Mahrez (M), Alvarez (M),
Ammoniti: Stamenic (C),
Espulsi: Nessuno

Erling Haaland of Manchester City

Credit Foto Getty Images

Tutto facile per il City che in un tempo archivia la pratica Copenaghen. Finisce 5-0 il match, ma dopo 45' minuti il parziale era già sul 3-0. Ci mette poco più di mezz'ora Haaland per trovare la doppietta. Il primo gol dopo sette minuti, imbeccato alla grande da Cancelo sulla destra, mentre il raddoppio arriva sulla ribattuta del portiere Grabara dopo il tiro di Gomez. Khocholava è sfortunato a fine primo tempo a deviare nella sua porta una conclusione di Laporte per il 3-0. A inizio ripresa Mahrez segna su rigore la quarta rete, Alvarez chiude il match. La squadra di Guardiola rimane prima nel girone a punteggio pieno, Copenaghen sempre fermo a 1.
Champions League 2022-2023, le classifiche aggiornate dei gironi | Champions League 2022-2023, calendario e risultati | Champions League 2022-2023, la classifica marcatori aggiornata

Il tributo di Ancelotti a Sacchi: "Sei stato un maestro fantastico"

Liga
Il Real va alla pausa in scia al Barça, 2-1 sofferto al Cadice
10/11/2022 ALLE 20:25
Mondiali
Germania, ecco i convocati: assente Gosens, c'è il 17enne Moukoko
10/11/2022 ALLE 11:31