Napoli-Atalanta, match valido per l'andata delle semifinali di Coppa Italia, termina 0-0 allo Stadio Diego Armando Maradona. La squadra di Gasperini ha avuto le occasioni migliori, ma ha trovato un super Ospina nel primo tempo. Ripresa tattica e poco spettacolare. Si deciderá tutto nel match di ritorno a Bergamo mercoledí 10 febbraio. Assente sicuro Romero che, ammonito, sará squalificato (era in diffida).
QUI Il calendario della Coppa Italia 2020/21

Il tabellino di Napoli-Atalanta 0-0

Calciomercato
Napoli: le cifre di Simeone, vicinissimo anche Raspadori
UN' ORA FA
Napoli (3-4-3): Ospina; Maksimovic, Manolas, Koulibaly; Di Lorenzo, Demme (Dal 67' Elmas), Bakayoko, Hysaj; Politano (Dal 67' Petagna), Lozano (Dal 82' Osimhen), Insigne (Dal 69' Zielinski). All.: Gattuso.
Atalanta (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti; Mahele, De Roon, Freuler, Gosens; Pessina (Dal 73' Pasalic); Muriel (Dal 73' Ilicic), Zapata (Dal 80' Lammers). All.: Gasperini.
Arbitro: Fabbri di Ravenna
Gol: -
Ammoniti: Romero, Koulibaly

Lorenzo Insigne e Rafael Toloi - Napoli-Atalanta Coppa Italia 2020-21

Credit Foto Getty Images

La cronaca in 5 momenti chiave

7' - Prima chance del match. Sbaglia in impostazione la Dea, recupera INSIGNE, che calcia potente sul primo palo. Bravo GOLLINI a deviare in corner.
22' - Doppia chance enorme per l'ATALANTA. Gran palla di Muriel per PESSINA, che viene murato da OSPINA in uscita con i piedi, poi palla a FREULER, il cui tentativo a botta sicura viene respinto da Di Lorenzo.
29' - TOLOI! Occasione Atalanta. Il difensore parte, scambia con Pessina che lo mette in porta. Toloi peró colpisce male con l'esterno e mette a lato.
44' - Occasione per il NAPOLI. Di Lorenzo per DEMME, che ruota in area e calca in diagonale col destro. Palla deviata e fuori, ma non di molto.
47' - ANCORA OSPINA! Palla dentro di Gosens, tocca Pessina, arriva sulla palla MURIEL: punta, ma bravissimo Ospina in uscita.

Il migliore

David OSPINA – Fondamentale nel primo tempo nell’uscita tempestiva che nega la grande occasione alla Dea, così come a inizio ripresa su Muriel. Alla fine è lui a tenere a galla il Napoli.

Il peggiore

Matteo POLITANO – Si vede poco, con un Napoli che però fa davvero fatica a innescare i suoi ‘avanti’.

La statistica

Napoli e Atalanta hanno pareggiato una partita a reti inviolate considerando tutte le competizioni per la prima volta da aprile 2009, in Serie A. (Opta)

Il momento social

Gasperini: "Lazio? Sappiamo che possiamo finire davanti a loro"

Serie A
La mia griglia (per ora): Milano in testa, Roma sorpresa, Juventus cantiere
2 ORE FA
Calciomercato
Le 5 trattative che vi siete persi oggi (11/08)
15 ORE FA