Il Coronavirus ha colpito anche l'Africa, e Samuel Eto'o lo sa bene. Per questo il grande ex campione di Barcellona e Inter ha deciso di scendere in campo per aiutare i suoi connazionali in Camerun.
Secondo quanto riporta BBC, Eto'o ha fatto sapere che attraverso la sua fondazione, la "Samuel Eto'o Foundation", acquisterà saponi, disinfettanti e vari prodotti alimentari che poi saranno consegnati a 100mila persone in quattro città: Douala, Buea, Yaoundé e Bafoussam. Inoltre Eto'o fornirà 50mila maschere protettive ai tassisti.
Serie A
Inzaghi: "D'ora in poi con avversario a terra continueremo a giocare"
40 MINUTI FA
Questa è una grave crisi umanitaria e solo attraverso un’adeguata sanificazione e la distribuzione di kit sanitari possiamo frenare il virus
Un messaggio forte e chiaro quello di Eto'o, che attraverso i social media continua la propria campagna di sensibilizzazione. Gli ultimi dati, risalenti al 5 aprile, parlando di 650 persone positive al virus in Camerun, 17 i morti. Intanto il governo ha chiuso i confini e sospeso tutte le attività sportive.
Serie A
Mou: "Friedkin hanno ricevuto tanta m..., ma io non sono str*****"
8 ORE FA
Serie A
Pioli: "Il blackout da 2-0 a 2-2? Non siamo extraterrestri"
9 ORE FA