Nello storico stadio di Wembley, a Londra, l’Italia di Roberto Mancini affronterà sabato 26 giugno l’Austria negli ottavi di finale degli Europei 2021 di calcio. La Nazionale, reduce da un brillante percorso nella fase a gironi, vuole ripetersi e confermare quanto messo in mostra nel corso dei precedenti incontri.
Ci siamo preparati bene, siamo concentrati, abbiamo curato i dettagli, speriamo di vedere una bella partita domani sera. L’Italia è una squadra forte nelle transizioni, nelle ripartenze, noi dobbiamo pensare a non commettere errori soprattutto quando facciamo partire l’azione dalle retrovie“, le parole del CT dell’Austria, Franco Foda.
Foda, in conferenza stampa, ha sottolineato: “Ci avranno studiati, noi abbiamo degli ottimi giocatori sul piano offensivo, siamo sfavoriti, ma abbiamo tanti punti di forza, siamo molto ben organizzati. Tutti si sono allenati bene e penso che, contro l’Italia, avrò tutta la rosa a disposizione”.
Mondiali
Non ci resta che rosicare: il paradosso dell'Italia che c'è ma non va ai Mondiali
IERI ALLE 14:56

Alaba sull'inginocchiarsi

"Ovviamente il fatto di inginocchiarsi è un segnale chiaro. Lo faremo un'altra volta contro l'italia. Siamo tutti d'accordo e ripeto: questo è un segnale per attirare l'attenzione di tutti a questo argomento. Sicuramente si parla di più di razzismo ed è qualcosa di positivo".

Alla scoperta dell'Austria, l'avversaria dell'Italia

UEFA Nations League
Ungheria-Italia 0-2, 5 verità: Donnarumma, è il tuo anno
IERI ALLE 07:30
UEFA Nations League
Mancini: "Bene per le Final Four, ma l'amarezza del Mondiale resta"
IERI ALLE 20:53