Fiorentina-Inter, sfida valida per la ventunesima giornata della Serie A 2020/21, si giocherà allo stadio Franchi di Firenze venerdi 5 febbraio con fischio d'inizio alle ore 20.45. La squadra di Prandelli affronta quella di Conte. Andiamo a vedere le probabili formazioni aggiornate in tempo reale, gli indisponibili per Covid, gli infortunati, gli squalificati e i dubbi dei due allenatori alla vigilia di un match che mette in palio punti pesanti per la classifica e le ambizioni delle due squadre.

Probabili formazioni

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Martinez Quarta, Ger. Pezzella, Igor; Caceres, Borja Valero, Amrabat, Bonaventura, Biraghi; Vlahovic, Eysseric. All. Prandelli
Serie A
Inzaghi: "L'Atalanta? Fame e cattiveria faranno la differenza"
15 ORE FA
Squalificati: Castrovilli, MIlenkovic
Indisponibili: nessuno
INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Vidal, Perisic; Lukaku, Sanchez. All. Conte
Squalificati: nessuno
Indisponibili: nessuno

Statistiche Opta

La Fiorentina non ha vinto nessuna delle ultime sette sfide di Serie A contro l’Inter (4N, 3P), dopo aver ottenuto cinque successi nelle sei precedenti (1P).
L’Inter potrebbe vincere entrambe le sfide stagionali di Serie A contro la Fiorentina per la prima volta dal 2013/14, con Walter Mazzarri alla guida.
La Fiorentina è rimasta imbattuta nelle ultime sei partite al Franchi di Serie A contro l’Inter: tre vittorie sono state seguite da tre pareggi - l’ultimo successo nerazzurro a Firenze in campionato risale al febbraio 2014.
La Fiorentina non guadagnava così pochi punti (22) a questo punto della Serie A dal 2001/02 (quando trovò la retrocessione): nelle ultime sei stagioni la Viola ha sempre diminuto il totale di punti dopo la 20ª partita di Serie A, partendo dai 38 del 2015/16 fino ai 22 di questa stagione.
L'Inter non subisce gol da tre partite di Serie A: nelle ultime tre stagioni, solo una volta i nerazzurri hanno registrato una striscia più lunga di clean sheet consecutivi, nelle ultime quattro gare del campionato scorso.
Da una parte l’Inter ha il miglior attacco del campionato con 49 reti all’attivo, dall’altra solo il Parma (14) ha segnato meno della Fiorentina in questa Serie A (21).
Antonio Conte ha perso due sfide da allenatore in Serie A contro la Fiorentina (5V, 3N): la Viola potrebbe diventare la prima squadra contro cui il tecnico nerazzurro trova la sconfitta con tutte le squadre allenate nella competizione (Atalanta, Juventus e Inter).
Romelu Lukaku (14) e Lautaro Martínez (10) hanno segnato un totale di 24 gol in questa Serie A, tre in più di quelli messi a segno dalla Fiorentina nel campionato in corso.
La prossima sarà la 50ª presenza da titolare in Serie A per Romelu Lukaku: l’attaccante dell’Inter potrebbe raggiungere i 300 gol realizzati tra tra prima squadra di club e Nazionale maggiore (attualmente a 298).
Solo contro il Napoli (cinque), Giacomo Bonaventura ha segnato di più in Serie A che contro l'Inter (quattro) - il centrocampista della Fiorentina ha messo lo zampino in un gol in entrambe le ultime due presenze di campionato e solo una volta nella competizione è arrivato a tre di fila, nel novembre 2012 con l'Atalanta.

Fantacalcio: i consigli per la 21a giornata di Serie A

Serie A
L'Inter c'è già, l'Atalanta quasi: Inzaghi favorito
16 ORE FA
Serie A
Inter-Atalanta in diretta tv e Live Streaming
17 ORE FA