L’Italia, come tristemente ormai noto, non sarà protagonista della 22esima edizione dei campionati mondiali di calcio. A Doha però sono stati sorteggiati gli 8 gironi che daranno il via alle danze ai Mondiali di Qatar 2022, competizione al via dal prossimo 21 novembre fino al 18 dicembre. Gironi che come al solito hanno regalato materiale di discussione, intanto lì riepiloghiamo qui uno per uno.

Gruppo A

Mondiali
Ufficiale, il Mondiale lo apre il Qatar: sfida con l'Ecuador il 20 novembre
11/08/2022 A 20:34
Qatar, Olanda, Senegal, Ecuador.

Gruppo B

Inghilterra, Stati Uniti, Iran, Galles.

Gruppo C

Argentina, Messico, Polonia, Arabia Saudita.

Gruppo D

Francia, Danimarca, Tunisia, Australia.

Gruppo E

Spagna, Germania, Giappone, Spareggio intercontinentale 2

Gruppo F

Belgio, Croazia, Marocco, Canada.

Gruppo G

Brasile, Svizzera, Serbia, Camerun.

Gruppo H

Portogallo, Uruguay, Corea del Sud, Ghana.

Date e gare che mancano

Al termine dei playoff si conosceranno le ultime 2 Nazionali che mancano a completare il quadro delle 36 squadre. Si giocheranno a giugno: Australia-Emirati Arabi Uniti, la vincente sfiderà il Perù (spareggio intercontinentale 1). Infine l’incrocio Nuova Zelanda-Costa Rica (spareggio intercontinentale 2). Il mondiale inizierà lunedì 21 novembre 2022, con il Gruppo A e il Gruppo B che apriranno le danze: il match inaugurale sarà Senegal-Olanda, che sostituisce a sorpresa l'iniziale teorica Qatar-Ecuador (comunicato FIFA arrivato poi a tarda notte). Poi il 22 novembre con Gruppo C e D, il 23 novembre con Gruppo E ed F e il 24 con il Gruppo G e H. E via così con le successive seconde e terze partite del girone, fino alla fase a scontro diretto (con gli eventuali incroci che potete provare già a fare seguendo l'infografica qui sotto) e la finale del 18 dicembre. Qui il calendario completo con tutte le date delle partite.
Questo sarà l'ultimo mondiale a 32 squadre, dalla prossima edizione si passerà a 48 squadre. Ricordiamo inoltre che i club fino a una settimana prima, in Europa almeno, giocheranno regolarmente i campionati. Dunque solo 7 giorni per preparare i Mondiali. Leggermente favorite dunque le squadre degli ultimi gironi in ordine alfabetico, in quanto avranno un po' di tempo in più per preparare le proprie sfide. Si ripartirà dunque con la Francia che metterà in palio il titolo conquistato a Russia 2018 in finale sulla Croazia. Davvero un peccato, per l'Italia, non essere qui dentro, da campioni d'Europa, per provare a giocarsela.

Ecco "Al Rihla", il pallone ufficiali dei Mondiali 2022

Mondiali
La FIFA può anticipare i Mondiali in Qatar di un giorno, il motivo
10/08/2022 A 12:18
Mondiali
Italia-Brasile 3-2, perché non fu solo una partita
04/07/2022 A 20:51