È morto all'età di 45 anni il giornalista brasiliano Rafael Henzel. Fatale un arresto cardiaco, che lo ha colto mentre giocava a calcio. Inutili i soccorsi: l'uomo è morto in ospedale. Henzel, sopravvissuto a un incidente aereo di Chapecoense era uno dei sei sopravvissuti della sciagura aerea del volo LaMia 2933 nel novembre 2016, nella quale morirono 71 persone, molte delle quali giocatori della Chapecoense.
Il giornalista avrebbe dovuto seguire l'incontro tra Chapecoense e Criciuma, valida per la Coppa del Brasile. I biancoverdi hanno chiesto alla Conferazione di calcio brasiliana di rimandare la partita. "Non ci sarebbero le condizioni - ha spiegato la Chape in una nota - considerando tutto ciò che Henzel ha rappresentato per Chapecoense e il rispetto verso i suoi familiari e i suoi amici".
Serie A
Conte: "Scudetto in tasca? Se mi guardo in tasca ho 40 euro"
3 ORE FA

Ecco chi era Rafael Henzel, il giornalista simbolo della Chapecoense

Serie A
Inter-Atalanta, le pagelle: Lukaku non sfonda, Skriniar decisivo
3 ORE FA
Serie A
Gasperini: "Ko per un episodio, è l’anno dell’Inter e si vede"
3 ORE FA