Una delle giornate più incredibili della storia recente della Premier League si conclude nella maniera più pazza possibile: il Liverpool perde 7-2 contro l'Aston Villa. Dopo la sconfitta per 6-1 dello United contro il Tottenham, il 3-0 del Leicester contro il West Ham, il pareggio del City contro il neopromosso Leeds di Bielsa, arrivano i sette gol dell'Aston Villa contro i campioni in carica.

Premier League
Le pagelle di Chelsea-Liverpool 0-2: Mané straripante, Kepa da horror
20/09/2020 A 17:54

Sì, avete letto bene: la squadra di Klopp subisce ben 7 gol al Villa Park. E' la notte più buia della storia dell'allenatore tedesco in Reds, è la serata più nera della storia del Liverpool dal 1963, quando perse sempre 7-2 contro il Tottenham.

Una partita assurda e incredibile. Van Dijk e compagni non ci capiscono nulla e soccombono sotto i colpi di Watkins e Graelish, che giocano la partita della vita. Solo Salah e Robertson si salvano nel Liverpool, tutto il resto è da buttare. Senza Allison in porta, fuori per infortunio, Adrian fa acqua da tutte le parti. Con Thiago e Mané fuori per COVID, Fabinho e Keità non vedono una palla a centrocampo contro McGinn e Douglas Luis. Ne esce un match a senso unico, con i padroni di casa che passano da tutte le parti e segnano a raffica.

Aston Villa's English striker Ollie Watkins (C) celebrates with teammates after scoring his third goal, their fourth during the English Premier League football match between Aston Villa and Liverpool at Villa Park

Credit Foto Getty Images

Serata da ricordare quindi per l'Aston Villa, che si ritrova a punteggio pieno a nove punti in classifica. I padroni di casa la sbloccano in breve tempo, poi è tutto in discesa. La difesa del Liverpool sbaglia ogni cosa e la squadra di Birmingham dilaga a più non posso. Immensa partita di Watkins autore di una tripletta, doppietta di Grealish, grande gara di Trezeguet e Ross Barkley, arrivato all'Aston pronto per riscattarsi dopo alcune stagioni sottotono. Ne arrivano sette, una vittoria da tramandare ai nipoti per i tifosi del Villa Park.

E ora che succede? Va tutto male ai Reds. Tantissimi andranno via per le nazionali e c'è tanta paura per eventuali contagi. Poi al ritorno subito il derby contro il lanciatissimo Everton di Ancelotti. C'è da lavorare moltissimo per ritrovare gli equilibri dello scorso anno, ma non c'è tempo. Intanto c'è ancora un giorno di mercato. Chissà se dopo questa sconfitta domani ci saranno clamorose sorprese.

Tabellino

ASTON VILLA: Martínez, Cash (dal 78' Al-Muhamadi), Konsa, Mings, Targett, McGinn, Douglas Luiz (dal 78' Nakamba), Barkley, Trezeguet (dall'87' Traoré), Watkins, Grealish.

LIVERPOOL: Adrian, Alexander-Arnold, Gomez (dal 60' Jones), Van Dijk, Robertson, Fabinho, Wijnaldum, Keita (dal 46' Minamino), Salah, Firmino (dal 66' Milner), Jota.

GOL: Watkins (A), Watkins (A), Salah (L), Watkins (A), McGinn (A), Barkley (A), Salah (L), Grealish (A), Grealish (A),

AMMONITI: Van Dijk (L), Douglas Luiz (A), Nakamba (A),

ESPULSI: Nessuno.

Roberto Firmino und Mohamed Salah vom FC Liverpool

Credit Foto Getty Images

La cronaca in 15 momenti chiave

04' ASTON VILLA AVANTI: Erroraccio di Adrian coi piedi, serve praticamente Grealish sui piedi, passa in mezzo per Watkins che da solo non sbaglia.

07' COSA SBAGLIA BARKLEY: Grealish offre un altro stupendo assist nel mezzo per Barkley che da centro area tutto solo la mette fuori.

20' SINISTRO DI FIRMINO: Il Liverpool preme con Firmino che entra in area e prova il sinistro. Martinez respinge coi pugni.

22' L'ASTON VILLA RADDOPPIA: Gol stupendo dell'attaccante, che lanciato bene in avanti, scarta Gomez in area e col destro in scivolata la mette in angolino.

26' PALLONETTO DI JOTA: Palla insidiosa dell'attaccante dei Reds, il portiere mette in corner!

31' ROSS BARKLEY VICINO AL TERZO GOL: Contropiede Aston Villa, Grealish serve sulla corsa Barkley che da centro area gira in porta, strozza troppo e la mette sul fondo.

32' SALAH ACCORCIA: Cash perde palla a centrocampo, si apre il campo per Jota, mette in mezzo per Keita che però si fa stoppare, ma la sfera arriva sui piedi di Salah che di sinistro la mette dentro.

35' TERZO GOL DELL'ASTON VILLA: Dalla bandierina palla in mezzo, la difesa spazza, McGinn prova il tiro al volo, deviazione di Van Dijk decisiva che spiazza il portiere.

39' TRIPLETTA DI WATKINS! INCREDIBILE AL VILLA PARK: Da punizione palla in mezzo e la palla passa, Trezeguet dall'altra fascia rimette in mezzo per Watkins che tutto solo mette dentro di testa.

Aston Villa's English striker Ollie Watkins (L) celebrates with teammates after scoring the opening goal of the English Premier League football match between Aston Villa and Liverpool

Credit Foto Getty Images

45' MARTINEZ SALVA SU ROBERTSON: Bel tiro del giocatore del Liverpool da posizione angolata, ma il portiere sul sul palo para in due tempi!

54' FINALMENTE BARKLEY! 5-1 ASTON VILLA! Dal limite dell'area prova il tiro, deviazione decisiva di Alexander Arnold e portiere battuto.

59' SALAH CI CREDE ANCORA: Firmino Serve Salah avanti e davanti al portiere non sbaglia! Siamo 5-2 ora.

64' STAVOLTA E' GREALISH! ALTRA DEVIAZIONE VINCENTE. Tiro dal limite di Grealish, deviazione di Fabinho e gol!

73' E SONO SETTE! SEMPRE GREALISH: Scatta in campo aperto, ma davanti a Adrian non sbaglia. TRACOLLO LIVERPOOL!

85' TRAVERSA DI WATKINS! Sempre peggio il Liverpool! Solita azione in contropiede per l'Aston Villa, Trezeguet mette avanti per Watkins che al volo colpisce ma mette sul montante.

La statistica chiave

1963: l'ultima volta che il Liverpool ha subito 7 reti. Contro il Tottenham finì 7-2.

Il momento social

MVP

Ollie WATKINS: Serata indimenticabile per tutto l'Aston Villa. Ancor di più per questo attaccante che segna i suoi primi gol in Premier League, mettendo a segno una clamorosa tripletta contro i campioni in carica. Gol bellissimi, soprattutto il secondo. Tra l'altro il suo bottino poteva essere ancora più ampio.

Promosso

Mahmoud Hassan TREZEGUET: Nella festa del gol dell'Aston Villa, Trezeguet non segna, ma è assolutamente decisivo per la vittoria. Uomo squadra, tantissima corsa e assist per i compagni, offre palle gol e assist a raffica per gli attaccanti. Grandissima prestazione sulla sua fascia.

Bocciato

Joseph GOMEZ: A parte Salah e Robertson, non si salva nessuno nel Liverpool. Tra i tanti insufficienti, diamo la palma di peggiore a Joseph Gomez, che semplicemente sbaglia ogni cosa possibile e immaginabile.

Festa scatenata in discoteca per i giocatori del Liverpool dopo la vittoria della Premier League

Premier League
Doppietta di Mané, gaffe di Kepa: il Liverpool batte 2-0 il Chelsea
20/09/2020 A 15:27
Premier League
Liverpool, la festa può cominciare: tifosi in delirio dopo 30 anni dall'ultima Premier
22/07/2020 A 23:03