Un rigore sbagliato da Davis a Belfast e dieci minuti di rivoluzione e rimonta Oranje a Rotterdam nel 3-1 dell'andata decidono le sorti del Girone C. Già perchè in virtù dello scontro diretto favorevole con l'Irlanda del Nord, l'Olanda si qualifica con una giornata di anticipo a Euro 2020 nonostante una prova incolore e senza reti a Windsor Park, mentre la squadra di O'Neill deve sperare in un miracolo per accedere agli spareggi di marzo. La squadra di Koeman, che nell'ultima giornata ospiterà l'Estonia, può ancora sperare nel primo posto in caso di sconfitta della Germania, ma intanto si gode il ritorno nel calcio che conta dopo le sofferte assenze a Euro 2016 e ai Mondiali russi.

La cronaca in 4 momenti chiave

Calciomercato
Sergio Ramos al PSG? Offerta da 60 milioni in tre anni
16/11/2020 A 14:12
8’ TRAVERSA DELL'OLANDA - Promes colpisce il legno superiore dopo un bel cross di Babel dalla sinistra. Miracoloso intervento in scivolata di Berghuis che devia il tiro a botta sicura del Lanciere e salva i padroni di casa
17’ OCCASIONE PER L’OLANDA - Promes continua a disegnare calcio sull'out sinistro, questa volta tagliando dentro e abbozzando un diagonale sul palo lontano difeso da Peacock-Farrell: fuori di pochissimo
30’ RIGORE FALLITO DALL'IRLANDA DEL NORD - Veltman blocca con la mano un tiro al volo ravvicinato di Saville in area di rigore. L'arbitro non ha dubbi: indica il dischetto e ammonisce il terzino Oranje. Dagli undici metri si presenta Davis, Cillessen rimane in piedi fino al tiro dell'irlandese, ma il pallone finisce alto sulla traversa. Occasionissima sprecata dai padroni di casa
56’ OCCASIONE PER L’OLANDA – Colpo di testa pericoloso di Babel dopo la sponda di testa di Berghuis: Peacock-Farrell si distende e para

Steven Davis si dispera dopo il rigore sbagliato contro l'Olanda a Belfast

Credit Foto Getty Images

Il migliore in campo

Frenkie de Jong - Il metronomo di Koeman con incursioni centrali e cambi di gioco illuminanti non sfigura neanche in una serata storta come quella di Belfast. Ispirato come Babel

Il peggiore in campo

Steven Davis - L'errore dal dischetto del centrocampista dei Rangers mette una pietra tombale sulla qualificazione a Euro 2020 dell'Irlanda del Nord che, salvo miracoli a marzo, rimarrà con una sola fase finale europea nella sua storia, quella del 2016.

Il momento social del match

Il tabellino

IRLANDA DEL NORD-OLANDA 0-0 (primo tempo 0-0)
IRLANDA DEL NORD (4-5-1): Peacock-Farrell, Lewis (dall’80’ Thompson), Evans, Saville (dal 58’ Smith), Davis, Evans (dal 70’ McGinn), Dallas, McNair, Whyte, Cathcart, Magennis. All. O'Neill
OLANDA (4-3-3): Cillessen, Veltman, De Ligt, Van Dijk, Babel (dal 90' Ake), Berghuis (dal 64’ De Jong), Promes, De Roon (dal 36’ Propper), Blind, Van de Beek, F. de Jong. All. Koeman

Arbitro: Marciniak (Polonia)

Ammoniti: De Roon, Veltman (O), Davis, Dallas (I)

UEFA Nations League
De Boer, altro record negativo: l'Olanda non sa vincere
12/11/2020 A 13:48
Amichevoli
Ramos come Buffon: record europeo di presenze in nazionale
12/11/2020 A 06:57