Benevento-Sampdoria, sfida valida per la ventunesima giornata della Serie A 2020/21, si giocherà allo stadio Vigorito di Benevento domenica 7 febbraio con fischio d'inizio alle ore 12.30. La squadra di Filippo Inzaghi affronta quella di Claudio Ranieri. Andiamo a vedere le probabili formazioni aggiornate in tempo reale, gli indisponibili per Covid, gli infortunati, gli squalificati e i dubbi dei due allenatori alla vigilia di un match che mette in palio punti pesanti per la classifica e le ambizioni delle due squadre.

Probabili formazioni

BENEVENTO (4-3-2-1): Montipò; Depaoli, Glik, Caldirola, Barba; Viola, Schiattarella, Hetemaj; Insigne, Caprari; Lapadula. All. F. Inzaghi
Serie A
Sampdoria-Napoli: probabili formazioni e statistiche
7 ORE FA
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Letizia, Moncini, Tuia
SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Candreva, Ekdal, Thorsby, Jankto; Keita, Quagliarella. All. Ranieri
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Gabbiadini

Statistiche Opta

La Sampdoria potrebbe diventare la prima squadra contro cui il Benevento vince tre sfide in Serie A; dopo aver perso infatti il primo confronto nel massimo campionato, i giallorossi hanno trovato il successo in entrambe le successive gare.
Il match d’andata contro la Sampdoria è stata l’unica volta che il Benevento ha vinto una gara di Serie A dopo essere andato in svantaggio di due gol; quello è stato anche il primo match di Filippo Inzaghi alla guida dei campani in Serie A.
Il Benevento ha guadagnato finora 22 punti, uno in più di quanto fatto nell’intera stagione 2017/18 in Serie A (21).
Il Benevento ha guadagnato solo il 41% dei propri punti (nove su 22) in casa in questo campionato, mentre nell’unica stagione precedente di Serie A aveva conquistato addirittura l’81% dei punti in gare interne (17 su 21).
La Sampdoria è la squadra che da più partite aspetta il pareggio in questo campionato: nelle ultime 11 gare per i blucerchiati cinque vittorie e sei sconfitte, inclusa la più recente contro la Juventus.
La Sampdoria ha vinto 2-0 l’ultima trasferta di campionato, contro il Parma, e non ottiene due successi esterni di fila in Serie A senza subire reti da dicembre 2006, contro Messina e Reggina.
Nessuna squadra ha segnato meno gol di testa del Benevento in questo campionato (due), mentre solo Inter (10) e Milan (sette) ne hanno realizzati più della Sampdoria (sei) con questo fondamentale.
Gli unici due gol di Luca Caldirola in Serie A sono arrivati nella gara di andata, vinta dal Benevento con un punteggio di 3-2 sulla Sampdoria; quella è stata una delle uniche tre doppiette di un difensore in questo campionato (assieme a Hernández contro il Parma e Hakimi contro il Bologna).
Gianluca Caprari del Benevento, un gol contro la Sampdoria in Serie A nel settembre 2012 con la maglia del Pescara, ha disputato 73 partite e realizzato 14 gol con i blucerchiati nel massimo campionato.
Fabio Quagliarella della Sampdoria ha segnato 19 reti nelle ultime 23 sfide contro squadre neopromosse in Serie A, tre di queste sono state realizzate contro il Benevento.

Fantacalcio: i consigli per la 21a giornata di Serie A

Serie B
Mulattieri salva il Crotone, Pisa in vetta da solo: tutto sulla 4a di B
IERI A 20:35
Serie A
Empoli-Samp 0-3, pagelle: Candreva sontuoso, Caputo cinico
IERI A 13:11