=== Roma ===

Antonio MIRANTE 6,5: male sul tocco corto per Veretout, un po' troppo rischioso, in occasione dell'azione che porterà al rigore per il Benevento. Ha il grande merito di dare il "la" al gol di Dzeko con un rinvio precisissimo sui piedi di Mkhitaryan. Nondimeno, respinge il rigore a Lapadula che, però, l'attaccante della Strega ribadirà in rete.

Serie A
La Roma dilaga all'Olimpico: 5-2 al Benevento
18/10/2020 A 20:44

Gianluca MANCINI 6,5: rimedia con grande cognizione di causa agli errori di Ibañez.

Bryan CRISTANTE 7: sembra ce ne siano due in campo: uno per la difesa e l'altro in fase di costruzione e assistenza per la fase offensiva.

Roger IBAÑEZ 4,5: oltre alla deviazione determinante sul tiro di Caprari, gioca una partita ricca di errori di marcatura e in fase di disimpegno.

Dal 78' Marash Kumbulla 6: subito ordinato e senza fronzoli negli anticipi.

Davide SANTON 6,5: molto bene lungo la fascia destra, per almeno un'ora di gioco, finché le energie non finiscono.

Dal 73' Bruno Peres 6,5: subito un assist prezioso per Dzeko e tanta corsa lungo l'out di competenza.

Lorenzo PELLEGRINI 7: assist a tutto andare ecostante pericolosità negli ultimi 20-25 metri avversari.

Jordan VERETOUT 5,5: grossissima responsabilità sul rigore procurato ai danni di Ionita.

L'esultanza dei giocatori della Roma - Roma-Benevento Serie A 2020-21

Credit Foto Getty Images

Dal 73' Gonzalo Villar 7: giocata spettacolare quella che apre l'azione del 4-2.

Leonardo SPINAZZOLA 6: tanta rapidità sulla mancina, talvolta a scapito della precisione.

PEDRO 8: qualità stratosferica messa in campo dall'ex Barcellona e Chelsea, che sblocca la Roma per l'1-1, dà ariosità alla manovra offensiva di Fonseca e si procura il calcio di rigore del 3-2.

Pedro Rodriguez - Roma-Benevento Serie A 2020-21

Credit Foto Getty Images

Dal 78' Carles Pérez 7,5: gol stratosferico, il suo, che fissa il punteggio sul 5-2: incursione palla al piede e rasoiata all'angolino. Chapeau.

Henrikh MKHITARYAN 6,5: tanto indispensabile negli assist, quanto impreciso davanti alla porta, fatto salvo per il gol realizzato e annullato a primo tempo scaduto per un fuorigioco di Spinazzola.

Edin DZEKO 8: una doppietta e la standing ovation dei mille dell'Olimpico. Cosa chiedergli di più?

Edin Dzeko

Credit Foto Getty Images

Dall'85' Borja Mayoral: sv.

Mister Paulo FONSECA 6: Roma dilagante per la sua grande qualità offensiva, vero, e il 7 lo merita per lo spettacolo proprosto. Ma quella dell'Olimpico è stata una partita in cui il risultato non deve fare dormire sugli allori per alcuni tratti della partita in balia del bel calcio di una neopromossa.

=== Benevento ===

Lorenzo MONTIPO' 5: come i gol subiti, nonostante un grande intervento su Dzeko da distanza ravvicinata. Dubbi sull'intervento da rigore: in effetti, interviene prima sul pallone che sui piedi di Pedro.

Gaetano LETIZIA 4,5: soffre oltremodo il confronto a tu per tu con Mkhitaryan.

Kamil GLIK 5: inizia bene in marcatura, salvo poi farsi sovrastare da Dzeko.

Kamil Glik Edin Dzeko Roma - Benevento

Credit Foto Getty Images

Luca CALDIROLA 4: troppo elevata la tecnica dei giocatori da tenere sotto osservazione. Finisce per essere "trebbiato" dalla potenza offensiva avversaria.

Daam FOULON 6: unica prestazione difensiva positiva tra i sanniti. Compie un paio di recuperi davvero importanti ed è puntuale ad ogni intervento.

Dall'86' Christian Maggio: sv.

Artur IONITA 6,5: abile a prcurarsi il rigore inducendo all'errore Veretout. Sfiora anche la rete del possibile 3-3 con un rasoterra che sfiora il palo.

Pasquale SCHIATTARELLA 6,5: gara di consistenza. Nelle gare più equilibrate, in mediana, farà certamente la differenza.

Dall'82' Përparim Hetemaj: sv.

Bryan DABO 6: tanti contrasti vinti e qualche suggerimento importante per il reparto offensivo.

Dal 76' Riccardo Improta 5,5: riesce a combinare poco là davanti.

Iago FALQUE 5,5: ancora un po' arrugginito. Filippo Inzaghi se ne accorge e lo sostituisce col più fresco Roberto Insigne nel corso dell'intervallo.

Dal 46' Roberto Insigne 6,5: aperture e filtranti precisissimi a beneficio di Lapadula e compagni.

Gianluca CAPRARI 7: apre il match con un destro deviato irrimediabilmente da Ibañez: una bella soddisfazione per il prodotto del settore giovanile romanista. Sempre frizzante, su tutti i fronti d'attacco.

Roma-Benevento, Serie A 2020-2021: l'esultanza del Benevento dopo il gol dello 0-1 di Gianluca Caprari (Getty Images)

Credit Foto Getty Images

Gianluca LAPADULA 7: pressa a tutto spiano e timbra il cartellino, pur in respinta sul suo rigore respinto da Mirante.

Gianluca Lapadula - Roma-Benevento Serie A 2020-21

Credit Foto Getty Images

Dall'82' Marco Sau: sv.

Mister Filippo INZAGHI 5,5: prende 5 gol ed è duro concedergli la sufficienza. Ma il suo Benevento, a lunghi tratti, ha messo in difficoltà una Roma stellare nella qualità dei singoli, più che nel gioco in sé.

Filippo Inzaghi

Credit Foto Getty Images

Fonseca: "Vogliamo lottare per la Champions League"

Europa League
Milan, Napoli e Roma: l'Europa League va onorata
IERI A 11:45
Serie A
Inzaghi: "Alla pari con la Roma per 70 minuti"
19/10/2020 A 09:13