Parma-Genoa, sfida valida per la ventottesima giornata della Serie A 2020/21, si giocherà allo stadio Tardini di Parma venerdì 19 marzo con fischio d'inizio alle ore 20.45. La squadra di D’Aversa affronta quella di Ballardini. Andiamo a vedere le probabili formazioni aggiornate in tempo reale, gli indisponibili per Covid, gli infortunati, gli squalificati e i dubbi dei due allenatori alla vigilia di un match che mette in palio punti pesanti per la classifica e le ambizioni delle due squadre.

Probabili formazioni

PARMA (4-3-3): Sepe; Conti, Osorio, Bani, Pezzella; Hernani, Kurtic, Kucka; Man, Pellé, Mihaila. All. D’Aversa
Serie B
Venezia, si scatena Pohjanpalo. Il Modena batte anche la SPAL
04/12/2022 ALLE 19:10
Squalificati: Nessuno
Indisponibili: Cornelius, Gagliolo, Gervinho, Inglese, Iacoponi, Valenti, Nicolussi Caviglia
GENOA (3-5-2): Perin; Masiello, Radovanovic, Criscito; Zappacosta, Zaijc, Badelj, Strootman, Czyborra; Shomurodov, Destro. All. Ballardini
Squalificati: Nessuno
Indisponibili: Pellegrini

Statistiche Opta

Il Parma ha vinto tutte le ultime cinque sfide contro il Genoa in Serie A, solo contro il Bari tra il 1999 e il 2009 i Ducali hanno registrato una striscia di sei successi di fila nel massimo campionato.
Il Genoa ha vinto solo una delle ultime sette trasferte contro il Parma in Serie A (3N, 3P): 2-1 nell’ottobre 2014 con Gian Piero Gasperini alla guida.
Il Parma ha vinto l’ultima partita di campionato, contro la Roma, e non ottiene due successi consecutivi in Serie A dallo scorso luglio, quando vinse contro Napoli e Brescia.
Il Parma ha vinto l’ultima partita casalinga di campionato, dopo una serie di cinque pareggi e sei sconfitte: i crociati non vincono due gare interne di fila in Serie A da gennaio 2020.
Dopo aver ottenuto cinque successi nelle prime otto partite con Davide Ballardini in questo campionato (2N, 1P), il Genoa non ha vinto nemmeno una delle sei gare più recenti in Serie A (4N, 2P).
Il Genoa non è riuscito a segnare nelle ultime tre trasferte di campionato e non rimane a secco di gol per quattro gare esterne di fila in Serie A da maggio 2017.
Da una parte il Genoa è la squadra che ha segnato meno gol di testa in questo campionato (due), dall’altra il Parma è quella che ne ha subiti di più con questo fondamentale (13).
Parma (due) e Genoa (tre) sono due delle tre squadre, con il Crotone (tre), ad aver segnato meno gol negli ultimi 15 minuti di gioco in questo campionato - i crociati hanno realizzato il 24% delle proprie reti (6/25) nei primi 15 minuti, percentuale record nella Serie A 2020/21.
Mihai Valentin Mihaila ha segnato nelle ultime due partite con la maglia del Parma: l’ultimo giocatore gialloblù ad andare a segno per tre gare di fila in Serie A è stato Dejan Kulusevski lo scorso luglio.
Il Genoa può diventare la quarta squadra con cui Mattia Destro (a quota nove reti nel torneo in corso) va in doppia cifra di gol in Serie A, dopo il Siena (12 nel 2011/12), la Roma (13 nel 2013/14) e il Bologna (11 nel 2016/17).

Fantacalcio: i consigli per la 28a giornata di Serie A

Serie B
La Ternana caccia Lucarelli: c'è D'Aversa? Traballa anche Blessin
27/11/2022 ALLE 20:25
Serie B
Il Cosenza torna ad esultare, Reggina e Parma sprintano lassù
13/11/2022 ALLE 19:52