Sassuolo-Verona, sfida valida per la ventisettesima giornata della Serie A 2020/21, si giocherà al Mapei Stadium di Reggio Emilia sabato 13 marzo con fischio d'inizio alle ore 15. La squadra di De Zerbi affronta quella di Juric. Andiamo a vedere le probabili formazioni aggiornate in tempo reale, gli indisponibili per Covid, gli infortunati, gli squalificati e i dubbi dei due allenatori alla vigilia di un match che mette in palio punti pesanti per la classifica e le ambizioni delle due squadre.

Probabili formazioni

SASSUOLO (4-2-3-1): Consigli; Muldur, Chiriches, G. Ferrari, Rogerio; Maxime Lopez, Locatelli; Berardi, Djuricic, Defrel; Caputo. All. De Zerbi
Calciomercato
Le 5 trattative che vi siete persi oggi (16/06)
16/06/2022 A 20:04
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Bourabia, Romagna
VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Ceccherini, Gunter, Magnani; Faraoni, Tameze, Veloso, Lazovic; Barak, Zaccagni; Lasagna. All. Juric
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Colley, Kalinic, Ruegg, Vieira, Benassi

Statistiche Opta

Il Sassuolo ha vinto tre delle ultime quattro gare di campionato contro il Verona (1N), tanti successi quanti ne ha ottenuti nei primi 11 confronti contro i gialloblù tra Serie A e B (2N, 6P).
Il Sassuolo è una delle cinque squadre contro cui il Verona non ha ottenuto successi in Serie A sotto la gestione di Ivan Juric (1N, 2P), mentre i gialloblù sono una delle nove formazioni contro cui i neroverdi con Roberto De Zerbi sono imbattuti nella competizione.
Il Sassuolo non ha ottenuto successi nelle ultime due gare casalinghe di Serie A contro il Verona (1N, 1P), dopo aver vinto le due precedenti.
Il Sassuolo ha pareggiato sei dei 12 incontri casalinghi di questo campionato (3V, 3P), solo nel 2018/19 ha tenuto una media più alta di “X” interne in una singola stagione di Serie A (53% contro il 50% del 2020/21).
Il Verona ha vinto due trasferte di Serie A nel 2021 (2N, 3P), solo un successo in meno rispetto a tutto il 2020 (3V, 10N, 5P).
Il Sassuolo effettua un tiro da dentro l’area ogni tre tocchi in area avversaria in questo campionato, nessuna squadra ha una media più alta (tre anche per l’Udinese).
Nessuna squadra ha colpito più legni del Verona in questo campionato: 16, come il Milan - ben quattro di questi sono arrivati nella gara d’andata contro il Sassuolo.
L’attaccante del Sassuolo Francesco Caputo, a una distanza dai 50 gol in Serie A, può andare a segno in cinque presenze da titolare di fila per la prima volta in carriera nella competizione.
Tra i giocatori nati negli anni 2000, Ivan Ilic del Verona è quello che ha portato a buon fine più passaggi nella metà campo avversaria in questa Serie A (338), mentre Hamed Junior Traore del Sassuolo è secondo sia per conclusioni tentate (26, primo Vlahovic a 57) che per occasioni create (25, primo Kulusevski a 31).
Il Sassuolo è la squadra che l’attaccante del Verona Kevin Lasagna ha affrontato più volte in Serie A senza mai segnare (otto).

Fantacalcio: i consigli per la 27a giornata di Serie A

Calciomercato
Scamacca, il PSG fa sul serio: proposti 2,5 milioni d'ingaggio
10/06/2022 A 20:45
Calciomercato
Juve: idea Simeone come vice Vlahovic; Milan forte su Lang
05/06/2022 A 07:35