Squillo del Toro! Dopo cinque pareggi di fila, la squadra di Nicola batte il Cagliari per 1-0 nella sfida salvezza della 23ma giornata di Serie A. Tre punti fondamentali per il Torino, che torna a vincere e allunga sulla zona rossa della classifica, ora lontana ben cinque punti. Match difficile, teso, complesso, tutt'altro che divertente. Ma gli ospiti battono una diretta concorrente per la salvezza e possono finalmente voltare pagina dopo un periodo veramente negativo.
Primi minuti molto equilibrati tra le due compagini. Dopo il ventesimo il Cagliari spinge e mette maggiormente sotto pressione gli ospiti. Ma la tensione e la posta in palio fa paura ai giocatori in campo e le palle gol latitano. Marin col destro e Simeone di testa sono pericolosi, ma Sirigu non è autore di parate rilevanti. Stesso discorso per Cragno, inoperoso nel primo tempo. Ripresa che inizia sulla falsariga della prima frazione: partita sempre molto bloccata, col Cagliari che fa la partita ma non riesce a pungere in attacco, mentre il Toro prova a ripartire in contropiede. Nel finale però il match cambia: il Toro attacca e passa su palla inattiva, grazie al corner di Rincon per la testa di Bremer. 1-0 e tre punti agli ospiti.
Cagliari generoso per oltre un'ora. La squadra di Di Francesco gioca un buon calcio, ma alla fine è sempre poco pericoloso in zona offensiva. Tanto possesso palla ma poco gioco fluido e brillante. E così sono ben nove le sconfitte dei sardi nelle ultime dieci partite. I rossoblu non vincono dal 7 novembre e ora la classifica fa veramente paura.
Serie B
Venezia, si scatena Pohjanpalo. Il Modena batte anche la SPAL
IERI ALLE 19:10

João Pedro - Cagliari-Torino - Serie A 2020/2021 - Imago pub only in ITAxGERxSUIxAUT

Credit Foto Imago

Tabellino

CAGLIARI (3-4-1-2): Cragno; Ceppitelli, Godin, Rugani; Zappa (dall'88' Duncan), Nandez, Marin (dall'80' Pereiro), Lykogiannis; Nainggolan (dal 79' Pavoletti); Joao Pedro, Simeone (dal 69' Cerri).
TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; Singo (dall'88' Vojvoda), Lukic (dal 79' Baselli), Mandragora, Rincon, Ansaldi; Zaza (dal 78' Bonazzoli), Belotti.
GOL: Bremer (T),
ASSIST: Rincon (T),
AMMONITI: Lukic (T), Belotti (T), Simeone (C), Ceppitelli (C), Zappa (C),
ESPULSI: Nessuno
ARBITRO: Orsato

Bremer - Cagliari-Torino - Serie A 2020/2021 - Getty Images

Credit Foto Getty Images

La cronaca in 9 momenti chiave

37' DESTRO A GIRO DI MARIN: Bellissima azione del giocatore del Cagliari, che dal limite prova il tiro a giro che finisce di poco alto sopra l'incrocio.
38' BOTTA DI MANDRAGORA: Il Torino risponde con il diagonale potente ma impreciso di Mandragora su assist di Zaza, che però finisce sull'esterno della rete.
44' SIMEONE DI TESTA: Grande occasione per il Cagliari! Dalla bandierina palla in mezzo, l'attaccante salta di testa libero ma mette fuori di un soffio.
53' SIMEONE METTE ALTO: Belotti perde palla, Nainggolan avanza e serve Simeone sulla destra, l'attaccante prova il tiro ma spara alto!
58' JOAO PEDRO DI TESTA: Punizione per il Cagliari, Marin mette in mezzo per l'inserimento di Joao Pedro che va di testa. Sirigu mette in corner!
76' TORINO AVANTI 1-0: Dalla bandierina palla in mezzo per Bremer che di testa la mette dentro!
83' GRANDISSIMO CRAGNO! Ripartenza toro con Singo che scatta in campo aperto, palla in mezzo per Belotti che davanti al portiere tira di sinistro, ma il portiere è super a mettere in angolo!
90+3' SIRIGU PARA SU NANDEZ: Mischia in area, batti e ribatti, la sfera arriva sul destro di Nandez che tira. Facile tra le braccia di Sirigu.
90+5 PAZZESCA PARATA DI CRAGNO! Dalla sinistra Belotti mette in mezzo per Rincon che tira a botta sicura, Cragno para in tuffo!

Singo - Cagliari-Torino - Serie A 2020/2021 - Imago pub only in ITAxGERxSUIxAUT

Credit Foto Imago

La statistica chiave

Terzo successo stagionale per il Torino, tutti e tre in trasferta. Prima vittoria per Nicola in panchina.

MVP

Gleison BREMER: tanta personalità palla al piede, diverse chiusure importanti, soprattutto una su Cerri lanciato in campo aperto. Se ci aggiungiamo che il suo gol regala la vittoria, abbiamo l'MVP di oggi.

Il momento social

Promosso

Alessio CRAGNO: Una assoluta certezza di questa Serie A. Le due parate su Belotti e soprattutto su Rincon nel recupero sono stratosferiche.

Bocciato

Rolando MANDRAGORA. Evanescente, lontano dal gioco, per nulla inserito nei movimenti della squadra. Sembra un fantasma in campo.

Fantacalcio: i consigli per la 23a giornata di Serie A

Serie B
La Ternana caccia Lucarelli: c'è D'Aversa? Traballa anche Blessin
27/11/2022 ALLE 20:25
Calciomercato
🗞 L'Inter spinge per Thuram: incontro in Qatar con gli agenti
21/11/2022 ALLE 06:57