Il Sassuolo espugna il "Luigi Ferraris" e supera 1-2 il Genoa, nella gara valevole per la 35a giornata di Serie A, portandosi a 56 punti in classifica. Settimo posto, almeno momentaneamente: grazie alla nona vittoria in trasferta, il team di De Zerbi supera a 56 punti la Roma. Raspadori al 14', Berardi al 66' su regalone di Masiello. A nulla serve, per i rossoblù, l'eurogol di Zappaccosta all'85'. Vediamo insieme migliori e peggiori del match.

Classifiche e risultati

Serie A 2020-2021, la classifica aggiornata | Serie A 2020-2021, calendario e risultati | Serie A 2020-2021, la classifica marcatori aggiornata
Serie A
Genoa-Sassuolo 1-2: Raspadori-Berardi, i neroverdi sognano l'Europa
09/05/2021 A 09:59

=== Le pagelle del Genoa ===

Mattia PERIN 6: straordinario sul contropiede di Raspadori a inizio secondo tempo. Esce male, però, sul maldestro campanile di Masiello in occasione dello 0-2 targato Berardi.
Edoardo GOLDANIGA 6,5: grande grinta in difesa e una traversa colpita, di testa, sul punteggio di 0-1.
Cristian ZAPATA 6,5: nonostante le condizioni fisiche non siano proprio al top, disputa una partita impeccabile, improntata sull'anticipo dell'avversario.
Andrea MASIELLO 4: incredibile il campanile alzato all'indietro con cui regala il gol di Berardi per lo 0-2 che, di fatto, taglia le gambe al Genoa.
Paolo GHIGHLIONE 5: poca, pochissima spinta lungo l'ut di destra.
Dal 46' Eldor Shomurodov 5,5: sembra partire con grande brio, poi però si perde. Specie nel controllo del pallone, là davanti.
Valon BEHRAMI 5: vede e tocca pochi palloni, imbrigliato dal palleggio neroverde.
Dal 68' Francesco Cassata 6,5: suo il "second assist" in occasione del gol di Zappacosta, che riapre l'incontro. Subito ficcante l'ex di turno.
Milan BADELJ 6: nel secondo tempo prova a suonare la carica alla squadra con alcune interessanti aperture.
Miha ZAJC 6: richiamato spesso da Ballardini. La sua fantasia esce solo a tratti. Un peccato il gol annullato, su tuffo di testa.
Dal 75' Marko Pjaca 6,5: molto intelligente il suo appoggio a beneficio di Zappacosta, in occasione del gol dell'1-2.
Davide ZAPPACOSTA 7: conferma il suo momento di forma straripante con l'Eurogol con cui riapre il match al minuto 85'. Al 90', su gesto tecnico in fotocopia, sfiora addirittura il 2-2.
Goran PANDEV 6: fa quel che deve, dialogando con profitto con Destro (come in occasione del gol annullato a Zajc), finché le forze lo sorreggono.
Dal 68' Nicolò Rovella 6: bene in pressing.
Mattia DESTRO 6,5: gli manca solo il gol. Là davanti si sbatte tantissimo e confeziona il pallone vincente per il gol (poi annullato) di Zajc.
Dal 68' Gianluca Scamacca 5: pochissimi palloni giocati, fatica ad entrare in partita.
Mister Davide BALLARDINI 5,5: affrontare il Sassuolo in questo momento del campionato è dura per tutti. Anche per il suo solido Genoa...

=== Le pagelle del Sassuolo ===

Andrea CONSIGLI 6: sempre puntuale, ad ogni intervento. Imprendibile il tiro di Zappacosta all'85'.
Jeremy TOLJAN 6,5: moto perpetua lungo l'out di destra, lungo il quale dialga bene con Berardi.
Vlad CHIRICHES 6: là dietro si prende qualche rischio, specie su Pandev. Ma, tutto sommato, "la porta a casa".
Gian Marco FERRARI 6,5: bene in marcatura. Al 40' prova addirittura l'inursione, conclusa con un rasoterra che impegna Perin.
ROGERIO 6,5: danza e penetra sulla sinistra senza soluzione di continuità.
Maxime LOPEZ 6,5: prezioso in mediana, in entrambe le fasi. Gran giocatore, l'ex Olympique Marsiglia...
Manuel LOCATELLI 6: il suo lavoro a centrocampo, in entrambe le fasi, è sempre prezioso. Qualche dubbio, tuttavia, sulla gestione del pallone in occasione del gol annullato a Zajc. Dopo il VAR-check, l'arbitro decreta il fallo di Destro in pressione, verò, ma probabilmente avrebbe dovuto difendere palla con maggiore energia.
Domenico BERARDI 7: un gol - da rapace d'area - e tanta, tantissima costruzione. Faro del gioco neroverde.
Hamed Junior TRAORE 7: suo il filtrante per Raspadori in occasione del gol al 14', così come tanti altri suggerimenti per Berardi. Piede fatato.
Dal 76' Lukas Haraslin 6: subito motivato, specie in contropiede, lo slovacco classe 1996.
Filip DJURICIC 6: buone idee in fase di smistamento del pallone, specialmente durante il primo tempo. Sostituito dopo 13' della ripresa.
Dl 58' Gregoire Defrel 6: bene nelle fasi di transizione, grazie alla sua tecnica.
Giacomo RASPADORI 7: facilità di controllo e di conclusione da autentico veterano. Il nazionale Under 21 continua a crescere: splendido lavoro da "falso nuevo" che manda in ambasce l'intera difesa genoana.
Dal 71' Pedro Obiang 6: l'ex Samp si piazza in mediana e, sentendo aria di derby, si mette a fare un prezioso lavoro di diga.
Mister Roberto DE ZERBI 7: il sogno europeo (chiamato, questa volta "Conference League") prosegue all'insegna del calcio champagne. Applausi.

De Zerbi: "Quando deciderò il mio futuro lo dirò a tutti"

Calciomercato 2020-2021
Le 5 trattative che vi siete persi oggi (20/07)
20/07/2021 A 20:17
Calciomercato 2020-2021
Dall'ipotesi di scambio Dybala-Griezmann a Lamela al Siviglia
20/07/2021 A 18:26