Parma-Lazio, match della 17esima giornata della Serie A 2020-2021 andato in scena al Tardini si è concluso sul punteggio di 0-2. Seconda vittoria di fila per la Lazio che si avvicina al meglio al derby di venerdì prossimo. La squadra di Inzaghi sale a quota 28 punti, vicina alla zona Europa. Il primo tempo termina in parità, con i ducali che tengono bene il campo e vanno vicino al gol con Cornelius. Nella ripresa però gli ospiti salgono di colpi e vanno in gol con Luis Alberto e Caicedo. Parma alla quinta sconfitta di fila, al momento la cura D'Aversa non ha effetto e i crociati sono terz'ultimi in classifica. Di seguito le pagelle dell’incontro per scoprire insieme ai voti dei nostri giornalisti i promossi e i bocciati del match, informazioni utili anche per farvi una prima idea se giocate a qualsiasi Fantacalcio.

=== PARMA ===

Luigi SEPE 6 – Incolpevole sui gol subiti, con i piedi non è precisissimo ma non è comunque questo il problema del Parma.
Serie A
Quinta sconfitta di fila per il Parma: la Lazio passa 2-0 al Tardini
10/01/2021 A 13:56
Maxime BUSI 5 – Male nel primo tempo, con Lazzari che lo salta ogni volta che sale. Nella ripresa viene spostato sull'altra fascia e almeno fa meno danni.
Bruno ALVES 4,5 – Se il Parma è in crisi nera, parte è colpa del portoghese che negli ultimi due anni ha guidato al meglio la retroguardia crociata ma ora è lontano parente di quell'esperto difensore visto al Tardini nel passato. Ci capisce ben poco, sbaglia tutto quello che può sbagliare. I ducali hanno perso la loro guida.
Lautaro VALENTI 5,5 – Buon inizio per il difensore centrale, che però poi sbaglia due diverse uscite mettendo in seria difficoltà i compagni. Esce per infortunio. (Dal 34' Botond BALOGH 5 - Manca di esperienza, lo si vede soprattutto nel primo gol dove rimane nella zona di nessuno a pascolare, incurandosi dell'arrivo di Luis Alberto).
Yordan OSORIO 6 – Per la prima volta gioca da terzino e dalle sue parti arrivano ben pochi problemi. Esame superato. (Dal 46’ Giacomo RICCI 5 – Esordio in Serie A non certo dei più tranquilli, con Lazzari che dalla sua parte fa quello che vuole).
HERNANI 5,5 – Non riesce a recuperare palloni in mezzo né a creare strappi o uscite quando della sfera è in possesso.
Simon SOHM 5 – Ancora una pessima partita. Poca intensità, poca copertura. Male. (Dal 75' Valentin MIHAILA 6 - Ci prova con qualche incursione offensiva a rendersi pericoloso).
Gaston BRUGMAN 5 – Prova a dettare i tempi a centrocampo, ma ci sono tantissimi errori di natura tecnica. (Dal 63' Roberto INGLESE 5,5 - Pochi palloni giocabili, non può incidere. Prima missione per Roberto D'Aversa è quella di ritrovare il suo pupillo Bob English, ormai gemello cattivo di quello ammirato 2 anni fa).
Jasmin KURTIC 5 – Ha giocato? Praticamente non si è mai visto. Sempre lontano dall'azione.
GERVINHO 6,5 – La nota migliore del Parma. Tornato dopo un piccolo infortunio, nel primo tempo è la luce dei padroni di casa, grazie alle sue solite accelerazioni e a qualche buona giocata. Nella ripresa cala fisicamente ma è assolutamente promosso.
Andreas CORNELIUS 6 - Ci prova, facendo valere il suo possente fisico. Nel primo tempo è bravissimo nel colpo di testa che per poco non batte Reina.
All. Roberto D'AVERSA 5,5 – Nonostante il risultato amaro comunque quest'oggi i padroni di casa giocano una partita migliore rispetto a quella contro Atalanta, Crotone e Juventus. Almeno salvano la faccia e mantengono la dignità i crociati. Ora il Parma deve assolutamente ripartire, seguendo Roberto D'Aversa.

Felipe Caicedo esulta insieme a Milinkovic Savic, Parma-Lazio, Getty Images

Credit Foto Getty Images

=== LAZIO ===

Pepe REINA 6,5 - Straordinaria la parata su Cornelius nel primo tempo. Per il resto giornata abbastanza tranquilla.
Francesco ACERBI 5,5 - Uno dei pochi non sufficienti della Lazio. Gervinho in alcune occasioni lo salta con troppa facilità.
Luiz FELIPE 6 - Non benissimo in occasione del colpo di testa di Cornelius, per il resto tiene i due attaccanti senza grossi patemi.
Stefan RADU 6,5 - Partita di ordinaria amministrazione, ci prova anche a imbeccare qualche azione offensiva.
Manuel LAZZARI 7,5 - Costante spina nel fianco nella difesa del Parma. Corre per quattro, semina il panico sulla sua corsia di competenza. Offre l'assist del vantaggio per Luis Alberto. Grande partita. (Dall'85' PATRIC S.V).
Sergej MILINKOVIC-SAVIC 6,5 - Va a corrente alternata. Non benissimo nella prima frazione, ma nella ripresa sale di tono come tutti i compagni ed è uno degli uomini più pericolosi.
Lucas LEIVA 6 - Sufficiente match. Non si danna l'animo più di tanto nel mezzo. (Dal 70' Danilo CATALDI 5,5 - Cerca di dare ritmo alla manovra della squadra, ma non riesce a farsi vedere nel mezzo).
LUIS ALBERTO 7 - Firma il gol che apre la partita. Diverse buone giocate dai suoi piedi. (Dal 65' Jean-Daniel AKPA-AKPRO 5,5 - Ci mette grinta ma spesso è disordinato).
Adam MARUSIC 6,5 - Spinge meno rispetto al compagno dell'altra fascia, ma anche lui risponde presente ed è uno dei protagonisti della vittoria laziale. (Dall'85' Djavan ANDERSON S.V).
Felipe CAICEDO 6,5 - Nel primo tempo è l'uomo più pericolo degli ospiti. Bravo a farsi vedere, un po' troppo sprecone però in avanti. (Dal 71' Andreas PEREIRA 6 - Entra con un buon piglio ed è pericoloso in area di rigore).
Ciro IMMOBILE 7 - Non segna, ma fa segnare. Sempre utile alla causa, meno pericoloso sotto porta ma perfetto oggi nel gioco di Inzaghi.
All.: Simone INZAGHI 6,5 - 3 punti fondamentali per la banda di Inzaghi, che si avvicina al meglio al derby di venerdi. Davanti Immobile e compagni giocano un buon calcio, sulle fasce Lazzari e Marusic spingono al meglio, mentre nel mezzo i soliti Milinkovic, Leiva e soci tengono botta. Forse è dietro il reparto più ballerino, anche oggi Gervinho crea qualche problemino alla retroguardia. Non sarà ai livelli dello scorso anno, ma questa Lazio è tutt'altro che in crisi.

Fantacalcio: i consigli per la 17a giornata di Serie A

Serie A
Juric: "Belotti non riesce a correre. Rientro? Non abbiamo date"
37 MINUTI FA
Serie A
Lotito: "Diamo tempo a Sarri e sarà una Lazio spettacolo"
IERI A 14:23