Probabili formazioni

SPEZIA (4-3-3): Provedel; Ferrer, Erlic, Ismajli, Marchizza; Maggiore, Ricci, Pobega; Verde, Piccoli, Gyasi. All. Italiano
Squalificati: nessuno
Calciomercato 2020-2021
Niente Portogallo per Florenzi: la Roma attende offerte
7 ORE FA
Indisponibili: nessuno
INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Eriksen, Darmian; Lukaku, Sanchez. All. Conte
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Kolarov, Vidal

Statistiche Opta

L’Inter ha vinto tutte le tre sfide tra Serie A e Coppa Italia contro lo Spezia con un punteggio complessivo di 10-2.
L’Inter non perde da settembre 2018 contro squadre neopromosse in Serie A (0-1 vs Parma): da allora per i nerazzurri 13 successi e due pareggi.
Lo Spezia ha vinto le ultime due partite casalinghe in Serie A, tanti successi quanti quelli ottenuti nelle prime 13 partite interne per i liguri nel torneo (5N, 6P).
L’Inter ha vinto 12 delle ultime 13 sfide contro squadre liguri in Serie A (1P); tuttavia, l’ultima delle due sconfitte nerazzurre in questo campionato è arrivata contro una squadra di questa regione (1-2 vs Sampdoria a gennaio).
Nelle ultime sei gare dello Spezia in campionato, entrambe le formazioni hanno trovato la rete: 22 gol totali nel parziale (nove fatti, 13 subiti), 3.7 di media a incontro.
L’Inter ha segnato 10 degli ultimi 12 gol in Serie A nei secondi tempi: con 48 reti nelle riprese è la squadra più prolifica in questo campionato nella seconda parte di gara. Lo Spezia (41 gol incassati) è invece la peggior difesa nei secondi tempi.
Lo Spezia ha subito tre gol su sviluppo di corner nelle ultime quattro giornate di campionato; ne aveva incassati tre da questa situazione di gioco nelle precedenti 27.
La prima delle quattro reti di Roberto Piccoli in Serie A è stata messa a segno contro l’Inter nel match d’andata – nessun giocatore dello Spezia è subentrato a gara in corso più volte del classe 2001 (11) nel campionato in corso.
Romelu Lukaku dell’Inter è il giocatore che ha segnato più gol contro le squadre neopromosse in questa Serie A: sei reti in quattro sfide per il belga, di cui due nell’ultima giocata contro il Benevento.
Lautaro Martínez dell’Inter ha preso parte ad almeno un gol in ciascuna delle quattro sfide contro squadre neopromosse in questo campionato: sette (cinque reti, due assist), ossia il 35% delle sue partecipazioni in questa Serie A (20 – 15 gol, cinque assist).

Fantacalcio: i consigli per la 32a giornata di Serie A

Calciomercato 2020-2021
Inter più vicina a Bellerin, Liverpool su Locatelli
9 ORE FA
Calciomercato 2020-2021
Bellerin, l'Inter preme: arriva in prestito con diritto di riscatto?
12 ORE FA