E’ un esercizio che non vale titoli o feste in piazza, ma è sempre un buon indicatore del valore di una stagione e di una squadra, se ce ne fosse ancora bisogno. Il Milan campione d’Italia ha sorpreso alla distanza nel suo cammino e gli aggiornamenti dei valori dei giocatori sul mercato sono stati indicati da una ricerca del portale Transfermarkt. Il sito, specializzato in valori di mercato dei calciatori a livello globale, ha preso in considerazione i 5 principali campionati europei e stilato la classifica delle squadre che sono cresciute di più nel 2021/22 a livello di valore della rosa.
Sul podio, appunto, c’è anche il Milan, di nuovo campione d’Italia dopo 11 anni di attesa. La crescita di Leao, di Tonali e non solo hanno portato i rossoneri a volare in alto in questa speciale classifica, con i rossoneri che a livello di tesserai complessivi sono cresciuti addirittura di 81.3 milioni di euro. Il Milan è l’unica italiana in Top 10, ma nella ricerca compare anche la Salernitana. I campani, in grado di salvarsi con il miracolo a firma Davide Nicola (e ben orchestrato da Walter Sabatini in cabina di comando), sono cresciuti di valore per 57 milioni di euro.
Il record stagionale però è stato firmato dal Villarreal. La squadra di Unai Emery, in grado di spingersi fino alla semifinale di Champions League e di spaventare in un certo senso anche il Liverpool, ha visto un incremento del valore della propria rosa di addirittura 133.8 milioni. Qui di seguito la tabella con la Top 10 delle squadre maggiormente cresciute di valore economico nei 5 principali campionati nella stagione appena conclusa.
Serie A
Pioli: "Ci abbiamo sempre creduto, tutti dalla stessa parte"
13 ORE FA
SQUADRAAUMENTO VALORE ROSA
1. Villarreal+133.8 mln
2. Brentford+122.4
3. Milan+81.3
4. West Ham+77.7
5. Bayer Leverkusen+73.3
6. Leeds+71.8
7. Marsiglia+69.8
8. Nizza+67.8
9. Lens+65.1
10. Crystal Palace+63.5
Serie A
Parla Radu: "Errore capita a tutti, importante è reagire"
02/07/2022 A 15:06
Serie A
Diritti tv: Inter regina del campionato, ma che distanza dalla Premier
29/06/2022 A 09:27