Probabili formazioni

JUVENTUS (4-2-3-1): Szczesny; Cuadrado, Rugani, De Ligt, Pellegrini; Bentancur, Arthur; McKennie, Dybala, Kulusevski; Kean. All. Allegri
Squalificati: nessuno
Calciomercato
Juve, non solo Vlahovic: idea Nandez per la mediana
3 ORE FA
Indisponibili: Danilo, Chiesa, Ramsey, Bonucci
UDINESE (3-5-2): Padelli; Perez, Nuytinck, Zeegelaar; Soppy, Pussetto, Walace, Deulofeu, Udogie; Beto, Success. All. Cioffi
Squalificati: Becao
Indisponibili: Pereyra, Larsen, Silvestri, Samardzic, Makengo, Santurro, Jajalo, Arslan

Dove vedere Juventus-Udinese in tv e streaming

La sfida Juventus-Udinese verrà trasmessa da DAZN, che detiene i diritti di tutte le partite della Serie A 2021/22, e su Sky Sport Calcio (numero 202 del satellite e 473 del digitale terrestre).

Statistiche Opta

La Juventus ha vinto nove delle ultime 12 partite contro l’Udinese in Serie A (2N, 1P), trovando sempre il gol in questo parziale: i piemontesi, bloccati sul 2-2 nel match d’andata, non rimangono senza successi per due sfide contro i friulani nello stesso campionato dalla stagione 1989/90.
La Juventus ha vinto le ultime cinque partite casalinghe di Serie A contro l’Udinese, segnando sempre almeno due gol nel parziale: è dalla striscia collezionata tra il 1980 e il 1987 (sette in quel caso) che i piemontesi non vincono almeno sei gare interne di fila contro i friulani nella competizione.
Da inizio novembre ad oggi solamente l’Inter (nessuna) ha perso meno partite in Serie A della Juventus (una sola): nel parziale solo i nerazzurri (quattro, ma con una gara in meno) hanno incassato meno reti dei bianconeri (sei, di cui quattro nelle ultime due giornate contro Napoli e Roma).
È da settembre che l’Udinese, sconfitta nell’ultimo match contro l’Atalanta, non perde due partite di fila in Serie A: i friulani hanno vinto nell’ultima trasferta disputata in campionato (a Cagliari) dopo aver collezionato quattro ko e tre pareggi nelle precedenti sette gare fuori casa.
Da inizio dicembre ad oggi la Juventus sta viaggiando a una media di 18.2 tiri a partita in Serie A, inferiore solamente a quelle di Inter (20 a match) e Napoli (18.4 a gara). L’Udinese in questo parziale ha una media di 12 conclusioni a partita.
La Juventus ha la miglior difesa del campionato nell’ultima mezz’ora di gioco: cinque gol subiti, uno dei quali proprio nel match d’andata contro l’Udinese (Deulofeu).
L’Udinese è la squadra che conta meno recuperi offensivi (105) in questa Serie A; anche la media a partita è inferiore a qualsiasi altra squadra (5.5). I friulani inoltre contano 237 sequenze di pressing (solo il Cagliari con 225 ne conta meno finora).
Manuel Locatelli ha già segnato tre gol in questo campionato ed è a una sola rete di distanza dal suo primato in un intero torneo di Serie A (quattro proprio nella scorsa stagione con il Sassuolo).
Da inizio ottobre ad oggi, solamente Vlahovic (12), Simeone (11) e Immobile (nove) hanno segnato più gol in Serie A dell’attaccante dell’Udinese Beto (otto); il portoghese resta, al pari di Tammy Abraham, uno dei due migliori marcatori in questo campionato tra chi è debuttante assoluto nella competizione (otto reti ciascuno).
Paulo Dybala, in gol in tre delle ultime cinque partite giocate in Serie A, ha nell’Udinese la sua vittima preferita nella competizione: nove reti in 16 partite contro i friulani, tra cui una nel match d’andata (in cui fornì anche l’assist vincente a Cuadrado).

Fantacalcio: i consigli per la 22a giornata di Serie A

Calciomercato
Juve-Vlahovic, ci siamo! Accordo con i Viola a 75 milioni
7 ORE FA
Serie A
Date e orari Serie A: Derby di Milano sabato alle ore 18
11 ORE FA