Probabili formazioni

NAPOLI (4-2-3-1): Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Mario Rui; Lobotka, Demme; Lozano, Zielinski, Elmas; Mertens. All. Spalletti
Squalificati: nessuno
Serie A
Atalanta-Inter 0-0, pagelle: Handanovic fenomenale, Dzeko flop
10 ORE FA
Indisponibili: Anguissa, Koulibaly, Insigne, Osimhen, Ruiz, Zanoli
ATALANTA (3-4-2-1): Musso; Toloi, Palomino, Djimsiti; Zappacosta, Freuler, de Roon, Maehle; Pessina, Malinovskyi; Zapata. All. Gasperini
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Gosens, Lovato

Dove vedere Napoli-Atalanta in tv e streaming

La sfida Napoli-Atalanta verrà trasmessa da DAZN, che detiene i diritti di tutte le partite della Serie A 2021/22, e su Sky Sport Calcio (numero 202 del satellite e 473 del digitale terrestre).

Statistiche Opta

L'Atalanta ha vinto tre delle ultime cinque sfide di Serie A contro il Napoli (1N, 1P), tanti successi quanti nelle precedenti 12 - i bergamaschi potrebbero ottenenere due successi di fila contro i partenopei nella competizione per la prima volta dalla stagione 2016/17.
Il Napoli non perde una partita di Serie A nel girone d’andata contro l’Atalanta dal 2016 (0-1 con la rete dell’attuale attaccante dei partenopei Andrea Petagna) - da allora tre successi azzurri e un pareggio.
Il Napoli ha subito gol in tutte le ultime sette partite interne di Serie A contro l'Atalanta (10 reti al passivo), dopo aver tenuto la porta inviolata in ben 18 delle precedenti 26.
L’Atalanta non subisce gol da due partite di Serie A: risale al luglio 2020 l’ultima striscia più lunga senza reti al passivo per la Dea (tre in quel caso), tra cui un match proprio contro i partenopei vinto 2-0.
L’Atalanta ha vinto otto delle ultime nove trasferte di Serie A (1N), tra cui tutte le quattro più recenti – solo una volta nella loro storia, i bergamaschi hanno ottenuto cinque successi esterni consecutivi nella competizione (nel luglio 2020).
Il Napoli è la squadra che ha ottenuto più punti in casa in questa Serie A (19, frutto di sei successi e un pareggio) - dall’altra parte l’Atalanta è una delle due formazioni che ha collezionato più punti in trasferta (19, al pari del Milan).
Nonostante le squadre di Luciano Spalletti non abbiano subito gol in tre delle ultime quattro sfide di campionato contro l’Atalanta, il tecnico del Napoli ha vinto solo uno di questi incroci con i bergamaschi (2N, 1P).
Mario Pasalic è il primo centrocampista dell'Atalanta a segnare almeno sette reti nelle prime 15 partite della Dea in una stagione di Serie A da Cristiano Doni nel 2007/08 - inoltre, l'ultimo ad averne realizzati di più nelle prime 16 è stato sempre Doni, ma nel 2001/02 (11 reti).
L'Atalanta è la vittima preferita di Andrea Petagna in Serie A (cinque reti in cinque sfide) - l'attaccante del Napoli ha giocato due stagioni con la Dea, collezionando nove reti in 63 presenze nel massimo campionato.
Duván Zapata ha esordito in Serie A nel settembre 2013 con la maglia del Napoli, con cui ha collezionato 37 presenze e 11 gol in campionato: il colombiano ha preso parte a cinque reti nelle sue ultime cinque sfide contro i partenopei nella competizione, grazie a tre gol e due assist.

Fantacalcio: i consigli per la 16a giornata di Serie A

Serie A
Handanovic e Musso decisivi: 0-0 tra Atalanta e Inter
12 ORE FA
Serie A
Atalanta-Inter, ufficiali: Sanchez, Pessina e D'Ambrosio dal 1'
13 ORE FA