La Fatal Bologna. L'Inter cade al Dall'Ara e rischia di lasciare il via libera al Milan. Niente sorpasso in classifica, niente primo posto. Il recupero della gara non disputata lo scorso 6 gennaio va ai felsinei, che si impongono per 2-1 in rimonta e, dopo Milan e Juventus, fermano anche la terza grande della Serie A. Sul banco degli imputati, ahilui, un solo personaggio: Ionut Radu. Scelto in extremis al posto dell'indisponibile Handanovic, il romeno cucina nel finale la frittatona che determina la sconfitta: su una rimessa laterale di Perisic liscia completamente il pallone, lasciandolo a disposizione del neo entrato Sansone e guardando l'avversario andare comodamente a segno a porta vuota. E dire che l'Inter sembrava aver messo la gara sui binari della serenità, andando in vantaggio dopo pochissimi minuti con un gioiello di Perisic. Ma poco prima della mezz'ora l'ex Arnautovic aveva riportato la contesa in parità. Fino al clamoroso errore di Radu, l'ennesimo in un periodo poco fortunato - eufemismo - per i portieri di mezza Europa. E dunque se la gode il Milan, sempre a +2 con le stesse partite dei cugini. A quattro giornate dalla fine, il coltello dalla parte del manico ce l'hanno i rossoneri.
Serie A 2021-2022, la classifica aggiornata | Serie A 2021-2022, calendario e risultati | Serie A 2021-2022, la classifica marcatori aggiornata

Tabellino

Serie A
Inzaghi: "Ogni giorno si parla di cessioni e poi ci danno per favoriti..."
9 ORE FA
Bologna-Inter 2-1 (primo tempo 1-1)
Bologna (3-5-2): Skorupski; Soumaoro, Medel, Theate; De Silvestri, Svanberg (67' Aebischer), Schouten, Soriano (67' Dominguez), Hickey; Barrow (77' Sansone), Arnautovic (88' Orsolini). All. Mihajlovic (in panchina Tanjga-De Leo)
Inter (3-5-2): Radu; Skriniar, de Vrij, Dimarco (70' D'Ambrosio); Dumfries (80' Darmian), Barella (63' Sanchez), Brozovic, Çalhanoglu (80' Gagliardini), Perisic; L. Martinez, Correa (63' Dzeko). All. Inzaghi
Arbitro: Doveri di Roma
Gol: 3' Perisic (I), 28' Arnautovic (B), 82' Sansone (B)
Assist: Barella (I, 0-1), Barrow (B, 1-1)
Ammoniti: Arnautovic, Barella, Dumfries, Çalhanoglu
Espulsi: nessuno

La cronaca in 7 momenti chiave

3' – GOL DELL'INTER. Splendida azione personale di Perisic, che rientra da destra verso il centro, supera un avversario con un tunnel e col sinistro spara sotto l'incrocio. 0-1.

Ivan Perisic esulta dopo il gol in Bologna-Inter - Serie A 2021-22

Credit Foto Getty Images

9' – Sinistro secco dal limite di Dimarco, Skorupski respinge come può, poi Martinez spara alle stelle. Inter vicina anche al raddoppio.
28' – GOL DEL BOLOGNA. Cross a rientrare di Barrow e stacco portentoso di Arnautovic, che di testa non dà scampo a Radu. 1-1.

Marko Arnautovic esulta dopo il gol segnato durante Bologna-Inter - Serie A 2021-22

Credit Foto Getty Images

33' – Spunto in area e centro mancino di Perisic, sul secondo palo arriva Dumfries, il cui colpo di testa ravvicinato sorvola la traversa.
55' – Angolo di Dimarco e stacco aereo di Correa, che chiama Skorupski a un gran riflesso. Inter a un passo dal gol.
82' – GOL DEL BOLOGNA. Da una rimessa di Perisic, Radu commette un errore identico a quello di Buffon a Perugia, lisciando il rinvio e lasciando lì un pallone che Sansone, a porta vuota, non può che appoggiare in rete. Clamoroso 2-1.
84' – Sinistro da pochi passi di D'Ambrosio e salvataggio sulla linea di Dominguez a Skorupski battuto. L'Inter sfiora il 2-2.

Il momento social

MVP

Marko ARNAUTOVIC. Stacco imperioso, per un gol decisivo. Ma non solo. E’ una partita a tutto tondo quella dell’austriaco, che fa reparto da solo, che infastidisce tutti, che ci mette qualità, tecnica, faccia tosta. Partita da assoluto protagonista. Anzi, da leader.

Fantacalcio

PROMOSSO – Ivan PERISIC. L'Inter perde, ma lui fa un gran gol. Il bonus pagherà
BOCCIATO – Ionut RADU. Allucinante l'errore. Semplicemente allucinante. Verrà massacrato dai pagellisti.

Le pagelle

LEGGI QUI

Mou: "Zeman? Io ho vinto 25 titoli, lui 2 Serie B non rispondo"

Serie A
Lecce-Inter 1-2, le pagelle: Dumfries salvatore, Falcone spiritato
9 ORE FA
Serie A
Dumfries al 95'! L'Inter vince in extremis contro il Lecce, 2-1
12 ORE FA