Ottavo risultato utile consecutivo per la Juventus che non sbaglia la sfida interna con l'Udinese. Poche emozioni in una partita aperta da una combinazione stretta tra Kean e Dybala con l’argentino freddo davanti a Padelli per il gol del vantaggio. Il numero 10 non esulta e guarda in modo polemico verso la tribuna. La gara resta aperta fino al 79' quando McKennie deposita in rete di testa un cross al bacio di De Sciglio. Solo nel finale si fa vedere l'Udinese che sfiora il gol con Success prima del 90'. Vittoria che tiene la Juve attaccata al treno Champions League.

Il sinistro con cui Paulo Dybala ha battuto Padelli segnando il gol del vantaggio contro l'Udinese, Juventus, Getty Images

Credit Foto Getty Images

Il Tabellino

Serie A
Il saluto di Buffon a Dybala e Chiellini: "Buona fortuna"
IERI A 06:49
JUVENTUS-UDINESE 2-0
JUVENTUS (4-2-3-1): Szczesny; Cuadrado, Rugani, De Ligt, Pellegrini (57’De Sciglio); Bentancur (82'Rabiot), Arthur (46’Locatelli); McKennie, Dybala, Kulusevski (46’Bernardeschi); Kean (64’Morata)
UDINESE (3-5-2): Padelli; Perez, Nuytinck, Zeegelaar; Soppy (81'Success), Makengo, Walace (81'Jajalo), Arslan (85'Samardzic), Udogie; Beto, Deulofeu (66’Pussetto)
GOL: 19’ Dybala, 79' McKennie
ASSIST: Kean, De Sciglio
AMMONITI: Arthur, Soppy, Zeegelaar
ARBITRO: Giua

La cronaca in 5 momenti chiave

19’- DYBALA! 1-0 JUVE! Combinazione KEAN-DYBALA che premia l'argentino liberato davanti a PADELLI, interno sinistro e pallone in rete. Non ha esultato l'argentino che ha guardato la tribuna in modo polemico.
66’- DYBALA! Dialoga bene con MCKENNIE che gli lascia una palla d'oro al limite dell'area. Interno sinistro di Dybala che finisce fuori di poco.
79’- MCKENNIE! 2-0 JUVE! Cross dalla sinistra di DE SCIGLIO e stacco vincente dell'americano che senza marcatura mette in rete.
85'- NUYTINCK! COLPO di testa in mischia alto di poco sul primo palo!
88'- SUCCESS! Sinistro violento, Szczesny vola e la toglie da sotto la traversa!

MVP

Paulo DYBALA: È la luce, il faro che illumina lo Stadium. Segna, esulta in maniera polemica e si muove a tutto campo per aiutare i compagni. La società voleva vedere il carattere? Eccolo qua.

Promosso

Weston MCKENNIE: L’unico in grado di dialogare con Dybala. Sempre presente in area di rigore. Timbra il gol del 2-0 che chiude il match. Merita di essere titolare. Sempre.

Il colpo di testa di Weston McKennie che regala il 2-0, Juventus-Udinese, Getty Images

Credit Foto Getty Images

Bocciato

Luca PELLEGRINI: Non bene e anche un po’ in imbarazzo con la palla nei piedi. Forse la Juve ha un problema lì a sinistra.

Il Momento social

Il Gabon non restituisce palla e segna: ecco il perché della rissa

Serie A
Juventus-Lazio, 5 verità: Chiellini saluta, la fine di un'era?
IERI A 06:38
Serie A
Sarri: "SMS se parte va all'estero"; Allegri: "Futuro? Idee chiare"
IERI A 21:57