Torino-Udinese, match valido per la 13a giornata della massima serie, è terminata con il punteggio di 2-1, frutto delle reti di Josip Brekalo, Bremer e Fernando Forestieri. Qui di seguito i voti ai protagonisti della partita per capire l'andamento della gara e per un primo sguardo in ottica fantacalcio.
Serie A 2021-2022, la classifica aggiornata | Serie A 2021-2022, calendario e risultati | Serie A 2021-2022, la classifica marcatori aggiornata

Le pagelle del Torino

Serie A
Brekalo-Bremer e grande intensità: Torino-Udinese 2-1
22/11/2021 A 19:41
Vanja MILINKOVIC-SAVIC 7: mezzo punto in meno per aver sottovalutato la pennellata su punizione dalla lunga distanza di Forestieri. Per il resto, una paratona dietro l'altra.
Koffi DJIDJI 7: un trionfo di grinta e caparbietà. Diagonali eccellenti, addirittura lancia contropiedi e, spesso lo si ritrova in pressing là davanti. Letteralmente rinato sotto la guida tecnica di Ivan Juric. Esce al 69' probabilmente affaticato.
Dal 69' David Zima 6: ha un compito non facile, l'ex Slavia Praga, ovvero entrare immediatamente nella mentalità giusta al cospetto di una Udinese arrembante. Ci riesce discretamente.
BREMER 8: partita "alla Cannavaro" dei tempi d'oro. Riesce nell'impresa di francobollare un Beto in forma straripante e, con rabbia, si lancia - sulla linea - sulla palla del momentaneo 2-0. Indemoniato.
Alessandro BUONGIORNO 7: gara difensiva sontuosa anche da parte sua. Giocatore umile e ben organizzato: Juric conta molto su di lui.
Mërgim VOJVODA 6,5: percorre la fascia destra ai mille all'ora, mettendoci grande abnegazione e spirito anche negli attacchi alla porta di Silvestri.
Sasa LUKIC 6,5: quantità e qualità allo stesso tempo. L'ex Levante, in mezzo al campo, è diventata una pedina di equilibrio irrinunciabile.
Tommaso POBEGA 7: Bremer gli "scippa" il gol del momentaneo 2-0 ma poco importa. L'ex Spezia, scuola Milan, lo si vede scorazzare dappertutto. Grande generosità.
Ola AINA 6,5: un paio di distrazioni difensive ma, quando riparte a spron battuto, è imprendibile.
Dal 63' Wilfried Singo 6: cerca subito una travolgente accelerazione delle sue costringendo Walace al cartellino giallo.
Dennis PRAET 6: meno brillante del solito, per colpa di qualche acciacco di troppo. Tuttavia, l'ex Leicester e Sampdoria sa il fatto suo lungo la trequarti.
Dal 62' Karol Linetty 6: duetta subito al meglio con l'intera fase offensiva.
Josip BREKALO 7,5: rapidità di pensiero ed esecuzione da cecchino. La sua rete, in apertura di match, è da manuale del calcio.
Dall'82' Marko Pjaca: sv.
Andrea BELOTTI 7: non segna ma fa segnare (Brekalo) ponendosi, in generale, come totem dell'attacco granata
Dall'82' Simone Zaza: sv.

Brekalo e Belotti esultano per un gol in Torino-Udinese - Serie A 2021/2022

Credit Foto Getty Images

Mister Ivan JURIC 7: con la sua mentalità combattiva e i ritmi assatanati imposti alla squadra, allora sì che si può ricominciare a parlare - e a ragion veduta - di "Vecchio Cuore Granata" in tutte le sue declinazioni.

Le pagelle dell'Udinese

Marco SILVESTRI 6: oggettivamente incolpevole su entrambi i gol subiti, è protagonista di almeno un paio di interventi rimarchevoli.
Rodrigo BECÃO 6,5: sfiora il gol (sventato con qualche rischio di troppo da Ola Aina, sull'1-0 Toro) in una delle sue tante comparsate offensive.
Bram NUYTINCK 6,5: occupa bene e con grande esperienza gli spazi difensivi, giocando spesso e volentieri in anticipo. Sostituito per il passaggio di Goti alla difesa a 4 in fase di forcing.
Dal 59' Tolgay Arslan 6,5: del momento del suo ingresso in campo recupera tantissimi palloni e, all'84', solo un grandissimo Vanja Milinkovic-Savic gli nega la gioia del 2-2.
SAMIR 6: attento in fase di disimpegno. Sufficienza meritata.
Nahuel MOLINA 6: sul 2-0 avversario, per poco non manda a segno Belotti su sanguinosa palla persa. Ma è solo una macchia ll'interno di una partita ben giocata in entrambe le fasi.
WALACE 6: dona discreto fosforo al centrocampo friulano.
Roberto PEREYRA 6: si accende quando Gotti lo avanza di posizione dopo il 2-0 del Torino. E' con l'ex Manchester United e Watford in condizioni tattiche ottimali che l'Udinese rischia addirittura di paregguarla.
Iyenoma Destiny UDOGIE 6: polmonare e tecnico lungo la mancina. Deve solamente migliorare nella costanza.
Dal 78' Brandon Soppy: sv.
Ignacio PUSSETTO 5,5: difficile scovare il "peggiore" al termine di una partita così ben giocata da ambedue le parti, ma tant'è. Scegliamo il centravanti argentino, a cui forse è mancata la giusta freddezza sottoporta.
Dal 59' Fernando Forestieri 7: Punizione calciata da campione dal piede ben educato. A 31 anni, l'ex Sheffield Wednesday e Siena ha ancora tante carte da giocarsi.

Forestieri e Samir esultano per un gol durante Torino-Udinese - Serie A 2021/2022

Credit Foto Getty Images

Gerard DEULOFEU 6: velocità e buoni suggerimenti dalla bandierina. E' mancata la conclusione a rete.
BETO 6,5: solo un Bremer in condizioni di grazia assoluta è riuscito a fermarlo. Beto ormai pronto alla consacrazione da "top player".
Dal 63' Lazar Samardzic sv: per i pochi minuti giocati, in cui però impegna severamente Vanja Milinkovic-Savic al 91'.
Mister Luca GOTTI 6,5: deve tenersi ben stretta la prestazione. Partita in cui le squadre si sono essenzialmente euivalse, specie per l'incredibile intensità messa in campo. Non sorprenda, allora, il 6,5 nonostante la sconfitta.

Spalletti: "Var a chiamata? Servirebbe nuova figura nello staff"

Calciomercato
L'Arabia su Belotti, Sergio Oliveira alla Roma
10/01/2022 A 19:37
Serie A
Toronto senza freni: nel mirino anche il 'Gallo' Belotti
29/12/2021 A 08:45