Venezia-Cagliari, match valido per la 38esima e ultima giornata di Serie A 2021-2022, è terminato sul punteggio di 0-0. La gara è stata arbitrata da Fabio Maresca di Napoli.. Con questo risultato, i sardi retrocedono in Serie B. Qui di seguito i voti ai protagonisti della partita per capire l'andamento della gara.
Serie A 2021-2022, la classifica aggiornata | Serie A 2021-2022, calendario e risultati | Serie A 2021-2022, la classifica marcatori aggiornata

Le pagelle del Venezia

Serie A
Psicodramma Cagliari: 0-0 a Venezia e retrocessione in Serie B
22/05/2022 A 18:55
Niki MÄENPÄÄ 7,5: almeno tre interventi decisivi, blinda la porta arancioneroverde.
Michael SVOBODA 6,5: grande lotta in marcatura. Tiene d'occhio João Pedro con grande precisione.
Mattia CALDARA 6: rischia un autogol ma, tutto sommato, anche l'ex Milan contribuisce a chiudere la saracinesca.
Pietro CECCARONI 7: protagonista di numerosissimi disimpegni. Resta una delle - rare - certezze (in positivo) di questa stagione del Venezia.
Ales MATEJU 6,5: grande corsa sulla destra, lungo la quale costruisce ottime cose in entrambe le fasi.
Domen CRNIGOJ 6: tanta corsa e qualche prezioso pallone conquistato a metà campo.
Dal 55' Luca Fiordilino 6: subito nel vivo del gioco con una preziosa mano data in fase di ripiego.
Ethan AMPADU 6,5: lotta su tutti i palloni come si conviene in Premier League, che il gallese ha frequentato ai tempi del Chelsea e dello Sheffield United.
Dor PERETZ 6: si sbatte parecchio tra le linee, ma davanti alla porta, al 23', risulta impreciso.
Dall'89' Patrick Leal: sv.
Ridgeciano HAPS 6,5: sempre esplosivo nella corsa, guadagna spesso e volentieri il fondo lungo l'out di sinistra.
Mickaël CUISANCE 6,5: grande ispiratore, specie nella prima parte di partita, della manovra offensiva dei lagunari.
Dal 74' Tanner Tessmann 6: contribuisce anch'egli a dare equilibrio alla squadra nella conquista del pari a reti bianche.
Dennis JOHNSEN 5,5: imprendibile nello scatto, ma davanti alla porta è una vera sciagura.
Dal 73' Hilmir Mikaelsson 6: il centravanti della Primavera dimostra subito di avere buoni numeri.
Mister Andrea SONCIN 6,5: sotto la sua (breve) guida, il Venezia ha recuperato l'anima. La dirigenza statunitense sembra tuttavia non voler puntare su di lui. Che, tradotto, significa "ennesima scelta scellerata".

Le pagelle del Cagliari

Alessio CRAGNO 6: un paio di buone parate. Al 79' viene nuovamente chiamato in causa da Mateju.
Giorgio ALTARE 6: controlla la situazione in difesa e s'inserisce bene in propensione offensiva. Tra le poche note liete della serata.
Luca CEPPITELLI 4: entra nervoso su ogni palloni. Colleziona interventi in utili che altro non portano se non ad affondare ulteriormente il Cagliari.
Dal 58' Matteo Lovato 6: non corre particolari rischi là dietro.
Andrea CARBONI 6: non commette errori in difesa, senza tuttavia strafare.
Raoul BELLANOVA 6,5: ce la mette tutta, andando spesso alla conclusione e al cross lungo la fascia destra.
Nahitan NANDEZ 6: gara dai due volti: sembra poter trascinare la squadra nel primo tempo, tra una serpentina e un cross. Poi s'incaponisce palla al piede senza più riuscire a rendersi utile.
Alberto GRASSI 5: senza sussulti in mediana. Gara senza personalità.
Dall'80' Gaston Pereiro: sv.
Alessandro DEIOLA 4: senza nerbo a metà campo. Cuore sardo, evidentemente, sente in maniera eccessiva la tensione.
Charalampos LYKOGIANNIS 5: troppo precipitoso e aggressivo sulla sinistra. Per via di un acciacco fisico accusato poco dopo la mezz'ora, Agostini lo sostituisce con Rog e la sua qualità.
Dal 34' Marko Rog 6: conlude da fuori esaltando i riflessi di Mäenpää. Cala d'intensità nell'ultima parte del match.
João PEDRO 5: un giocatore della sua esperienza, là davanti, avrebbe dovuto dare molto di più.
Leonardo PAVOLETTI 5,5: prova a dare il proprio contributo anche con qualche assist rimarchevole. Ma là davanti serviva il gol...
Dall'80' Keita Baldé: sv.
Mister Alessandro AGOSTINI 5: la sua più grande colpa è non essere riuscito a garantire serenità e, allo stesso tempo, decisione tra un tempo e l'altro.

Milan, Campione d'Italia! Le tappe dello Scudetto n°19 in 220"

Calciomercato
Colpo Salernitana: vicino l'arrivo di João Pedro
22/06/2022 A 21:23
Serie A
Psicodramma Cagliari: 0-0 a Venezia e retrocessione in Serie B
22/05/2022 A 18:55